Seguici su

Covid 19

Variante Delta in Piemonte: più controlli in aeroporto, aumentano i ricoveri

Per contrastare l’aumento di casi da variante Delta, il Piemonte rafforza i controlli agli aeroporti. Aumentano anche i ricoveri ma, per ora, restano stabili le terapie intensive. I dati

Pubblicato

il

Test Covid all'aeroporto di Caselle
Aumentano i controlli negli aeroporti del Piemonte

TORINO – Nel Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica che si è riunito ieri pomeriggio presso la Prefettura di Torino, con la partecipazione anche della Prefettura di Cuneo e dei rappresentanti degli aeroporti di Caselle e Levaldigi, si è deciso di potenziare i controlli sui passeggeri dei voli di area Schengen. A differenza che per i voli extra Ue, in questo caso la normativa nazionale prevede controlli non su tutti i voli, ma solo a campione.

Attenzione a dove cresce il contagio

In particolare, ci si concentrerà sui Paesi nei quali il contagio, in questo momento, sta crescendo in maniera più consistente. In settimana ci saranno degli incontri operativi per definire quali voli controllare, gli orari di arrivo e le risorse umane necessarie. Bisogna naturalmente evitare che il momento di verifica si traduca in un assembramento nelle aree aeroportuali di arrivo.

Aumentano di nuovo i ricoveri

Tornano a salire i ricoveri da Covid in Piemonte. Stabili quelli in intensiva, sempre tre come nel fine settimana, negli altri reparti l’Unità di crisi regionale registra un incremento di otto pazienti.

I nuovi casi di persone positive al Covid-19 sono 28, lo 0,2% di 11.319 tamponi eseguiti. Gli asintomatici sono 15 (53,6 %). Nessun decesso è stato registrato nelle ultime 24 ore, mentre rispetto a sabato ci sono 23 guariti in più. Le persone in isolamento domiciliare sono 956, gli attualmente positivi 1.013. Dall’inizio della pandemia, dunque, i positivi registrati in Piemonte sono 367.815 i decessi restano 11.699 e i guariti sono 355.103.

Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità
Pubblicità

Facebook

Pubblicità