Seguici su

Viaggi

Aperta la stagione balneare nelle “spiagge” del Piemonte

È ufficialmente aperta la stagione balneare in Piemonte, che conta ben 79 spiagge eccellenti. Ecco dove e come passare l’estate

Pubblicato

il

Isola di pescatori
Isola dei pescatori sul Lago Maggiore

Può sembrare strano parlare di stagione balneare in Piemonte, dato che non c’è il mare. Ma non è obbligatorio averlo, perché anche nella nostra regione ci sono le spiagge – e anche belle. Sono quelle dei laghi, e sono ben 79. E da ora, la stagione è ufficialmente aperta e proseguirà sino al 30 settembre.

79 spiagge per 7 laghi

In Piemonte, le 79 spiagge sono distribuite su 7 laghi, spiega la Regione. Questi sono i laghi Maggiore, Orta, Mergozzo, Viverone, Avigliana, Sirio e Candia – più due torrenti: Cannobino e San Bernardino, che hanno ricevuto il parere positivo di Arpa per la qualità delle acque relativa alla balneazione.

Spiagge eccellenti

Il 97% delle spiagge piemontesi ha centrato l’obiettivo imposto dalla normativa europea e 45 hanno ottenuto il massimo punteggio, con la certificazione di stato di qualità “Eccellente”. Di queste 24 sono sul Lago Maggiore, 10 sul Lago d’Orta, 3 sul Lago di Mergozzo, 4 sul Lago di Viverone, 3 sul Lago Sirio e 1 sul Lago di Avigliana. Le altre hanno ottenuto una classificazione da buono a sufficiente.

Laghi meravigliosi

«I nostri laghi – commenta l’assessore regionale all’Ambiente Matteo Marnati – sono meravigliosi e puliti. Sono convinto che molti turisti si riverseranno in Piemonte in una stagione all’insegna della ripresa».

Sui laghi Maggiore, Sirio, Candia, Viverone e Avigliana Grande anche nel corso della stagione 2021 verrà inoltre effettuato un monitoraggio dei cianobatteri, con lo scopo di prevenire eventuali rischi per la salute dei bagnanti.

Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità