Seguici su

Viabilità

I nuovi T-Red a Torino: quelli ancora inattivi per problemi tecnici

Ci sono alcuni T-Red o Vista Red che sono già installati ma non ancora attivi: ecco perché e quando saranno in funzione

Pubblicato

il

T-Red o Vista Red Torino
T-Red o Vista Red a Torino

TORINO – Ricordate i T-Red o Vista Red? Quei sistemi di controllo del rosso che sono stati piazzati e messi in funzione in alcuni incroci di Torino? Bene, alcuni di questi, ovvero quelli nuovi, non sono ancora in funzione a causa di problemi tecnici. Ecco quando verranno attivati.

I nuovi T-Red o Vista Red a Torino

Le telecamere di sorveglianza, dette T-Red o Vista Red, che multano chi passa con il semaforo rosso o giallo o oltrepassa la linea di arresto sono state installate e attivate già da qualche anno a Torino. Ma non tutte quelle previste dal progetto. Infatti, gli impianti posizionati in quattro incroci: corso Vittorio Emanuele II con corso Vinzaglio, corso Siracusa con via Tirreno, piazza Pitagora con corso Orbassano e corso Turati con corso Unione Sovietica sono momentaneamente fuori servizio.

Funzionano ma…

In verità i T-Red sono già funzionanti, tuttavia non sono ancora in grado di compiere le registrazioni, inviare le segnalazioni ed emettere multe. La causa sarebbe imputabile a motivi tecnici che, di fatto, rendono inoperativi gli occhi elettronici di controllo del rosso.

Attenzione però che tra poco saranno attivi

Come comunicato dalla Polizia Municipale di Torino, i Vista Red non ancora attivi lo saranno a breve, per cui è bene fare attenzione ed essere informati. Per esempio, i T-Red di corso Siracusa dovrebbero entrare in funzione tra il 15 e il 20 luglio. Dopo di che, verrà il turno degli altri incroci: si conta di renderli attivi, e pronti a multare i trasgressori, entro la fine dell’estate 2021.

Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Pubblicità

Facebook

Pubblicità

Trending