Seguici su

Storie

Riprendono le visite di Racconigi e il suo Castello. Dal 19 settembre

Riprendono le visite al Castello di Racconigi, la città e altri luoghi di interesse con il Racconigi Express Bus

Pubblicato

il

Tour guidato al Castello di Racconigi

Sabato 19 settembre 2020 torna RACCONIGI EXPRESS Bus la navetta gestita da Linea Verde viaggi, che collegherà Torino a Racconigi (CN). Un servizio a prezzo speciale, grazie al contributo dell’ATL Cuneese e della Città di Racconigi, che invitano a scoprire la città nei giorni dei festeggiamenti patronali.

C’è anche uno spettacolo

Il tour di sabato 19, oltre che alla visita del castello prevede lo spettacolo teatrale “La felicità è uno schiaffo’ di Giorgia Goldini, presso lo spazio SOMS di Progetto Cantoregi. Uno spettacolo “sulle piccole cose importanti che quando arrivano non sono mai come te le eri immaginate” in doppia replica alle 18 e alle 21. Sarà la prima delle numerose scampagnate teatrali in programma e anche l’occasione per presentare un nuovo partner, Progetto Cantoregi, riprendendo l’appuntamento di chiusura della passata edizione – cancellato a causa dell’emergenza sanitaria.

La visita

Il 29 settembre è anche la data delle celebrazioni di Beata Caterina De Mattei, il tour “Città di seta” permette anche di visitare la casa natia della beata, e capolavori come la chiesa di San Giovanni Battista.

Quota di partecipazione e cosa comprende

La quota di partecipazione è  di 16 euro, e comprende il viaggio in autobus gran turismo con accompagnatore, il biglietto per lo spettacolo e un’assicurazione per eventuali bagagli. La quota non comprende tutto. Comunque è possibile aggiungere la visita guidata al Castello, a 8 euro, e la visita alla città di Racconigi a 10 euro, supplemento per l’apericena 15 euro. La prenotazione si effettua online sul sito www.linraverdeviaggi.it oppure telefonicamente al numero 0112261942 o inviando un email all’indirizzo info@lineaverdeviaggi.it.

[zombify_post]

Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *