Seguici su

Eventi

A Torino torna luci d’artista: dove ammirare le opere a cielo aperto

Torna a Torino la mostra a cielo aperto Luci d’Artista 2020. Ecco dove ammirare le opere luminose

Pubblicato

il

Luci d'Artista a Torino

Dal 30 ottobre al 10 gennaio torna Luci d’Artista, l’evento ormai giunto alla XXIII edizione. Ogni anno le luci artistiche sono piazzate in luoghi significativi della città. Per la loro facile accessibilità e visibilità, hanno reso la mostra a cielo aperto un evento culturale simbolo della città e apprezzato in tutta Italia e all’estero.

L’edizione 2020 di Luci d’Artista

In questa edizione ci saranno 26 opere, di cui  14 in centro città e altre 12 nelle varie circoscrizioni. Le Luci d’Artista in centro città sono le seguenti:
-“Cosmometrie” in piazza Carignano
– “Tappeto volante” in piazza Palazzo di città
– “Regno dei fiori” in piazza Carlina
– “Giardino barocco verticale” in via Alfieri
– “L’energia che si espande si unisce nel blu” nella Galleria Umberto I
– “Planetario” in via Roma
– “Migrazioni” nella galleria San Federico
– “Cultura =capitale” in piazza Carlo Alberto
– “Doppio passaggio ( Torino)” sul ponte Vittorio Emanuele I
– “Lui e l’arte di andare nel bosco” in via Carlo Alberto
– “Il volo dei numeri” sulla Mole Antonelliana
– “Vento solare” in piazzetta Mollino
– “Palomar” in via Po.

Installazioni luminose anche sul grattacielo San Paolo, al castello del Valentino, al Borgo medioevale, in piazza della Repubblica (Porta Palazzo), nel laghetto di Italia ’61 e sul Monte dei Cappuccini.

Immagine di copertina: Marco Gastini – L’energia che unisce si espande nel blu. Credit: Comune di Torino – foto di Max Chicco

[zombify_post]

Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Pubblicità

Facebook

Pubblicità