Seguici su

Curiosità

“Muro contro muro” tour gratuito per scoprire i trompe l’oeil di Torino

Alla scoperta del Trompe l’Oeil di Torino, tra curiosità, storia e fascino. Un tour gratuito

Pubblicato

il

Trompe l'oeil a Torino

Passeggiando per le vie di Torino, si possono ammirare numerosi e antichi trompe l’oeil sulle facciate degli edifici storici e le chiese. Preziosi decori che simulano attraverso la pittura porte e finestre mai esistite.

Il tour per scoprire i Trompe l’Oeil di Torino

Il tour è ideato e realizzato dall’umorista Raffaele Palma, per conto dell’associazione CAUS. Un tour che invita a scoprire questo universo con tanta curiosità e per l’interesse artistico della nostra città.

L’idea per pagare meno tasse

Esiste anche un motivo storico per giustificare questi dipinti artistici, ed è per via delle tasse sulle finestre che gravavano sui proprietari degli edifici, che dovevano dare al fisco una somma commisurata al numero e alle dimensioni delle aperture verso l’esterno, allora per diminuire le imposte i proprietari ricorsero alla realizzazione minore di finestre e alcune le murarono, quindi creavano delle false finestre con i dipinti. Questa è una tecnica che è stata ereditata dal barocco.

Una pagina dedicata

Per questo il comune di Torino ha aperto una pagina apposta sul sito del museo Torino, quindi per tutte le informazioni si può visitare il sito www.museotorino.it

[zombify_post]

Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità
Pubblicità

Facebook

Pubblicità

Trending