Seguici su

Novita

Porta Susa vecchia, l’Hotel Stazione diventa realtà nel 2021

Nonostante l’emergenza sanitaria e la pandemia la vecchia Stazione di Porta Susa diverrà comunque il nuovo Hotel Stazione. Tutte le info

Pubblicato

il

La vecchia Porta Susa rinasce

Questo 2020 martoriato e da cancellare, nonostante tutto annuncia delle iniziative positive. Tra le diverse, quella del futuro della vecchia stazione di piazza XVIII Dicembre che diverrà l’Hotel Stazione Porta Susa, i cui lavori inizieranno proprio negli ultimi giorni di quest’anno.

Aprire per tempo

Secondo i piani della proprietà, l’Hotel Stazione Porta Susa dovrebbe essere pronto ad aprire per le ATP Finals del 2021, che saranno ospitate dalla Città di Torino il prossimo anno e hanno da subito riscosso un grande interesse di pubblico, confermato dalle prenotazioni turistiche.

I dettagli sull’Hotel Stazione Porta Susa

Come già detto in un precedente articolo, la nuova struttura alberghiera si affaccerà su piazza XVIII Dicembre. I primi lavori di sgombero dei locali sono iniziati già nei mesi estivi di quest’anno – caratterizzati da una riduzione dei contagi, che ci ha permesso di prendere un po’ di fiato. Per l’autunno invece sono in partenza i lavori all’ex biglietteria e alla sala d’attesa, aree dove saranno costruiti il ristorante e la reception dell’hotel.

Un’insegna di lusso

L’Hotel Stazione Porta Susa sarà una struttura di categoria 4 stelle e si avvarrà della prestigiosa insegna statunitense “Marriot”. La proprietà ha investito in quest’opera una cifra stimata tra i 12 e i 14 milioni di euro.

I primi lavori dell’anno nuovo

Sempre secondo i piani, i primi veri lavori dovrebbero iniziare tra dicembre prossimo e gennaio 2021. L’area di oltre duemila metri quadri che sarà oggetto di ristrutturazione prevede l’apertura di un cantiere coordinato dagli studio di architettura Vairano e studio legale Lageard che nella prima fase dei lavori saranno affiancati dallo studio milanese Lombardini 22.

Come sarà l’Hotel Stazione Porta Susa

Il piano di realizzazione prevede che nell’area che divide la vecchia stazione dall’edificio trovi posto una piazzetta. Questa darà accesso al ristorante dell’albergo e ai dehors. Da questi, poi, si potrà accedere a un’area comune della reception e al bar del pianterreno. Quanto all’albergo, si parla di 204 camere di diverse tipologie: standard, familiari e suite.

Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Pubblicità

Facebook

Pubblicità

Trending