Seguici su

Lavoro

Offerte di lavoro: la Città di Torino cerca Assistenti Ausiliari del Traffico. Candidati subito

La Città di Torino ha indetto una selezione pubblica per l’assunzione di 35 posti per il profilo di Assistente Ausiliario del Traffico. La domanda scade presto, per cui occorre fare in fretta

Pubblicato

il

Se si è in cerca di lavoro, un’occasione può essere quella di partecipare alla selezione pubblica per il posto di Assistente Ausiliario del Traffico indetta dal Comune di Torino. Di seguito, i dettagli per partecipare al concorso di selezione.

Cosa serve per partecipare alla selezione per Assistente Ausiliario del Traffico

La Città di Torino ricerca 35 Assistenti Ausiliario del Traffico. Per chi ne fosse interessato ecco cosa c’è da sapere.
Requisiti: cittadinanza italiana o europea;
 – aver compiuto almeno 18 anni;
– diploma di scuola media inferiore;
– essere in possesso di un attestato del corso di qualificazione professionale alle mansioni di Ausiliario del traffico rilasciato da una Pubblica Amministrazione o da un’agenzia formativa accreditata;
– patente di guida categoria B o superiore;
– non essere stato/a destituito/a o dispensato/a o licenziato/a dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione;
– non essere stato/a espulso/a dalle Forze Armate o dai Corpi militarmente organizzati;
– i candidati di sesso maschile nati entro il 31 dicembre 1985 devono essere in posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva.

Dove e come presentare la domanda

Le domande di ammissione devono essere presentate entro le ore 13:00 del 7 giugno 2019, esclusivamente in via telematica sulla pagina dedicata del sito del Comune di Torino.
Per maggiori informazioni, consultare il bando di selezione.

Nota bene

La Città di Torino sottolinea che, per partecipare alla selezione, è necessario aver già frequentato un corso di qualificazione professionale alle mansioni di ‘Ausiliario del traffico’, rilasciato da una Pubblica Amministrazione o da un’agenzia formativa accreditata. Attualmente non sono previsti corsi di questo tipo entro la scadenza del bando.

2 Commenti

2 Comments

  1. Petralito Andrea

    17 Maggio 2019 at 17:34

    Attualmente sto lavorando se c’è possibilità passaggio diretto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità