Seguici su

Economia - Regione

La lista dei migliori broker market maker consigliati

Broker market maker: tutto quello che c’è da sapere e quali sono i vantaggi

Pubblicato

il

Broker market maker

Chi è pratico del mondo del trading online, ma anche chi vi si approccia per la prima volta ed è ancora inesperto, avrà sicuramente sentito parlare dei broker market maker. E, come spesso accade sul web, avrà sentito a riguardo i pareri e le opinioni più disparate.

Ma cosa sono realmente i broker market maker? Sono una truffa? Perché la maggior parte dei broker CFD adopera questa formula? Queste sono le domande a cui cercheremo di dare una risposta in questo articolo, proponendo anche la lista dei broker market maker a cui affidarsi in sicurezza.

Chiariamo subito infatti subito che no, i broker market maker non sono una truffa e si può scegliere di investire in questo modo senza rischi se ci si affida alle piattaforme migliori e autorizzate. Questo è infatti semplicemente un modo per rapportarsi al mondo del mercato finanziario in grado di offrire vantaggi ai trader.

Vediamo quindi subito e senza ulteriori indugi cosa sono i broker market maker e per chi è conveniente usarli.

Cosa vuol dire broker market maker?

I broker market maker sono broker che si comportano come un banco, quindi non offrono ai propri clienti la possibilità di operare direttamente sul mercato finanziario ma offrono piuttosto dei contratti che vanno a seguire l’andamento dell’asset esterno.

Ciò può sembrare qualcosa di incomprensibile e complicato, ma non è così e un esempio può chiarire facilmente le cose. Infatti possiamo facilmente immaginare di acquistare un contratto con un broker market maker, cosa succede a questo punto?

Succede semplicemente che il broker offrirà un contratto che segue il prezzo dell’asset scelto, ad esempio se acquistiamo Bticoin con CFD, questo contratto seguirà l’andamento del prezzo dei bitcoin. In qualsiasi momento il broker sarà disposto a riacquistare il contratto.

Market maker vuol dire appunto “fautore del mercato”, vale a dire che il broker farà il mercato comportandosi come banco sempre a disposizione per liquidare i propri clienti. Da ciò deriva che il mercato dei market maker è molto liquido e che questo offre sempre una controparte ai propri trader.

Quali sono i broker market maker migliori a cui affidarsi?

Le migliori piattaforme di broker online che offrono la possibilità di investire tramite market maker e che sono dotati di tutte le opportune licenze e autorizzazioni che consentono al trader di agire in tutta sicurezza sono di seguito elencati:

  • eToro
  • Capital.com
  • FPmarkets
  • IQ Option

Trade.com

I vantaggi e gli svantaggi dei broker market maker

Il fatto che questi broker facciano loro stessi il mercato offre una serie di vantaggi:

  • C’è sempre una controparte, per cui si può sempre vendere o comprare un titolo al prezzo stabilito dal broker, a differenza dei normali broker in cui si potrebbe non trovare una controparte per vendere o comprare un titolo in un determinato momento.
  • Non ci sono commissioni, dunque i costi degli investimenti si abbassano di molto. L’unica cosa da pagare è lo spread tra acquisto e vendita.
  • Si può fare trading in qualsiasi momento, perché appunto c’è sempre una controparte disponibile ad acquistare il contratto.

Per quanto riguarda invece gli svantaggi dei broker market maker, questi sono:

  • Un broker market maker può potenzialmente fare quello che vuole, quindi potrebbe anche offrire al cliente prezzi manipolati e poco vantaggiosi in corso d’opera. È una possibilità da non escludere, ma la maggior parte dei broker si adopera per evitare questo rischio e dare maggiori garanzie di sicurezza ai trader.
  • Alcuni broker potrebbero costare più di quanto si pensi, quindi è sempre importante informarsi bene a riguardo.

Dunque, prima di cominciare ad investire nel mercato finanziario e a fare trading sia che coi broker market maker che con altre metodologie, si devono  sempre valutare con oggettività e razionalità tutte le opzioni offerte, scegliere le più vantaggiose e sicure e tenere sempre presenti quali sono i propri scopi e i propri obiettivi e quali siano le strategie per perseguirli al meglio.

Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Pubblicità

Facebook

Pubblicità

Trending