Seguici su

Cronaca Live

Violenza in famiglia ed evasione, i carabinieri arrestano due persone

I carabinieri, nelle ultime 24 ore, hanno arrestato due persone: una per violenza e maltrattamenti in famiglia e un’altra per evasione. I fatti

Pubblicato

il

Arresti a Torino
Due persone arrestate dai carabinieri - Immagine di repertorio

TORINO – I Carabinieri del Comando Provinciale hanno eseguito vari servizi di controllo del territorio per contrastare i reati contro il patrimonio e la persona. Questa consueta attività ha permesso di arrestare due persone.

La violenza in famiglia

A Volvera i carabinieri hanno arrestato un uomo di 39 anni abitante a Villafranca Piemonte, di fatto domiciliato a Volvera, per violenza, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale e maltrattamenti in famiglia. L’uomo, ieri sera, al culmine di una lite per futili motivi, ha aggredito la madre di 73 anni e la sorella di 53 anni, quest’ultima ha chiesto l’intervento dei carabinieri tramite il 112.

Il tempestivo intervento dei carabinieri della Stazione di Villafranca Piemonte e di un equipaggio del Nucleo Radiomobile di Pinerolo ha permesso di bloccare e arrestare l’uomo ancora in stato di agitazione. A seguito dell’aggressione la madre è stata accompagnata all’ospedale di Orbassano e medicata per una frattura al capitello radiale e giudicata guaribile in 20 giorni, mentre la sorella è stata medicata per varie contusioni sul corpo. L’uomo è stato arrestato e le donne hanno presentato querela nei suoi confronti specificando che i maltrattamenti sono diventati una consuetudine da diverso tempo.

L’evaso in giro per Torino

A Torino, in via Sospello, quartiere Barriera Milano, i carabinieri del Nucleo Radiomobile hanno fermato e controllato in strada un marocchino di 21 anni che è risultato evaso dagli arresti domiciliari. L’uomo è stato arrestato per evasione.

Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità
Pubblicità

Facebook

Pubblicità