Seguici su

Cronaca Live

Ucraina, Torino si attiva per l’emergenza: ecco cosa puoi fare anche tu

La Città di Torino per l’emergenza in Ucraina si attiva per fornire aiuto ai bisognosi: ecco tutto quello che i torinesi volenterosi possono fare per essere parte attiva

Pubblicato

il

Rifugiati Ucraina
Bambini rifugiati Ucraina

La Città di Torino informa che intende facilitare e sostenere la catena della solidarietà che si è attivata in questi giorni per rendere più efficaci gli aiuti alla popolazione ucraina.

L’obiettivo dell’Amministrazione è sia dare informazioni utili a tutte le torinesi e i torinesi che vogliono essere parte attiva in questa situazione di emergenza, sia orientare le persone presenti sul nostro territorio che hanno bisogno di assistenza.

A partire dall’esigenza che è emersa nel corso della prima riunione del tavolo di coordinamento cittadino sull’emergenza Ucraina, che si è riunito giovedì 3 marzo 2022, è stata creata questa pagina http://www.comune.torino.it/emergenzaucraina/ che sarà costantemente aggiornata, in cui sono raccolte le diverse iniziative e risorse che sono state attivate nel territorio torinese.

La Città di Torino segue con attenzione l’evoluzione della situazione, in stretto raccordo con le altre istituzioni coinvolte e con le organizzazioni del Terzo settore. Ringraziamo i torinesi e le torinesi che, come sempre, stanno dimostrando grande generosità. Michela Favaro, Vicesindaca Jacopo Rosatelli, Assessore al Welfare Francesco Tresso, Assessore alla Protezione Civile

COME CHIEDERE ASSISTENZA

Le cittadine e i cittadini ucraini giunti a Torino, che non siano già in contatto con famiglie italiane o con organizzazioni del Terzo Settore, possono rivolgersi a: Servizio stranieri della Città di Torino Via Bologna, 49 A 011.01129433 – 011.01129455 stranieri@comune.torino.it

L’Alto Commissariato ONU per i Rifugiati (UNHCR) mette a disposizione alcune risorse:

  • Portale Help con sezioni dedicate a ciascun Paese, compresi Italia, Ucraina e Paesi limitrofi, con l’indicazione dei servizi offerti alle persone rifugiate: https://help.unhcr.org/
  • Numero Verde per richiedenti asilo e rifugiati in Italia (mediatori disponibili al telefono): 800905570 (Lycamobile: 3511376335)
  • JUMA MAP. Portale con indicazione dei servizi offerti a rifugiati e richiedenti asilo su tutto il territorio nazionale. https://www.jumamap.it/
  • CONSOLATO UCRAINO A TORINO: per contatti di istituzioni ed enti del territorio con l’autorità consolare ucraina di Torino, chiamare il numero +39 351 690 6640.

COME OFFRIRE ACCOGLIENZA

La Regione Piemonte sta raccogliendo la disponibilità di famiglie e singoli all’accoglienza temporanea dei nuclei familiari provenienti dall’Ucraina. Maggiori informazioni sono disponibili su questa pagina.

COME DONARE

Contattare la Protezione Civile di Torino al Numero Verde 800 444 004 per ricevere informazioni sui punti di raccolta e sul tipo di materiale necessario per i profughi Ucraini. Il numero verde sarà attivo a partire dal 7 marzo, dal lunedì al venerdì dalle ore 9.30-11.30 e dalle 14.30 alle 16.30 La Protezione Civile offre possibilità di deposito ma non raccoglie direttamente i beni.

SERMIG – ARSENALE DELLA PACE. Piazza Borgo Dora, 61 – Torino Orario tutti i giorni, dalle 9 alle 22 info www.sermig.org/ucraina tel. 0114368566 sermig@serming.org. Si raccolgono: Cibo a lunga conservazione Materiale sanitari Materiali per l’igiene della persona Materiale vario Per donazioni in denaro: Associazione Sermig Re.Te. per lo Sviluppo Onlus IBAN IT29 P030 6909 6061 0000 0001 481 – Causale: UCRAINA.

UNHCR.  UNHCR è presente in tutti i Paesi confinanti e in Ucraina. Visita il portale dedicato all’emergenza Ucraina e fai una donazione qui.

CARITAS DIOCESANA. Si può fare un versamento sul conto che risponde alle seguenti coordinate bancarie: IT 06 D 06085 30370 000000025420 (Banca di Asti – filiale Chivasso) intestato ad ARCIDIOCESI DI TORINO – CARITAS con causale emergenza Ucraina 2022.

COMUNITA’ DI SANT’EGIDIO PIEMONTE. Versa il tuo contributo: Banca Etica IBAN IT 19 E 05018 01000 000016752149 Intestato a Comunità di Sant’Egidio-Piemonte-ONLUS oppure su PayPal: csenovonline@csepiemonte.org Torino via Garibaldi 25 – Novara v.lo Ognissanti 2 Per maggiori informazioni scrivi a: solidarietaucraina@csepiemonte.org.

RAINBOW FOR AFRICA ONLUS. Rainbow for Africa Onlus è partita per Siret, località della Romania al confine con l’Ucraina, con due mezzi e personale medico e non solo, per dare supporto medico alle persone fuggite dall’orrore della guerra. Attraverso il link https://support4ukraine.starteed.eu è possibile fornire aiuto ai profughi attraverso donazioni in denaro. Per quanto riguarda invece il supporto materiale, si invita a non donare cibo e vestiti, che al momento sono sufficienti, mentre c’è una grande richiesta di medicinali.

ACMOS. Raccolta di beni di prima necessità: medicinali, cibo a lunga conservazione, vestiti e altri materiali. Il punto di raccolta è presso Casa ACMOS, Via Leoncavallo 27 (TO). Raccolta fondi Per finanziare il viaggio verso la Romania al fine di recapitare gli aiuti e per acquistare più medicinali, di cui c’è particolare bisogno, è possibile fare una donazione: IBAN IT29Q0501801000000011111119 – intestato ad Associazione ACMOS. Causale “Solidarietà per gli Ucraini”.

Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Pubblicità

Facebook

Pubblicità

Trending