Seguici su

Cronaca Live

Ucraina, il cuore grande dei Piemontesi: 1.500 famiglie pronte a ospitare i profughi

Cirio, il cuore dei piemontesi si sta dimostrando grande. 1500 famiglie piemontesi pronte a ospitare i profughi dall’Ucraina

Pubblicato

il

Profughi Ucraina in Piemonte
Profughi dall'Ucraina in Piemonte

I Piemontesi hanno un cuore grande. Sono, infatti, circa 1.500 le famiglie piemontesi che hanno raccolto l’invito della Regione a ospitare profughi ucraini che arriveranno in Italia. «Oggi più che mai il cuore dei piemontesi si è dimostrato grande», sottolineano il presidente della Regione Alberto Cirio e gli assessori Marco Gabusi e Chiara Caucino.

«Vogliamo ringraziare tutte le famiglie che hanno dato la propria adesione così rapidamente e tutti coloro che, a vario titolo, si stanno attivando per dare un aiuto alla popolazione ucraina. Ognuno di noi può fare qualcosa. Il Piemonte – ricordano Cirio e gli assessori Gabusi e Caucino – dalla scorsa settimana ha attivato un Coordinamento regionale in costante contatto non solo con il Consolato, ma anche con le Prefetture e gli Enti locali e sta facendo tutto ciò che è nelle sue possibilità per offrire tutto il supporto possibile a chi sta fuggendo dalla guerra».

Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Pubblicità

Facebook

Pubblicità