Seguici su

Cronaca Live

Spostamenti tra regioni: il Piemonte ora rischia seriamente di non aprire

Preoccupa la risalita dei contagi, spinta dalla Lombardia. Il Piemonte è in bilico e gli scienziati chiedono il No alla riapertura

Pubblicato

il

Spostamenti tra regioni: Piemonte a rischio

Ieri, 27 maggio 2020, c’è stato un nuovo aumento dei contagi da Coronavirus Covid-19, ma a spingere questa risalita è soprattutto la Lombardia, la Regione d’Italia più colpita dall’epidemia. Nonostante ciò, anche il Piemonte, secondo in classifica per numero di positivi, è in bilico sulla concessione alla riapertura degli spostamenti tra le regioni.

Proroga di una settimana o anche più

Gli scienziati chiedono di non riaprire le “frontiere” tra le Regioni a rischio, e si propone un proroga di almeno sette giorni, o anche più se le cose non dovessero cambiare o addirittura peggiorare. A far aumentare i dubbi sulla liceità di riaprire sono stati i numeri, tenuti sotto controllo in questi giorni e che faranno pendere il piatto della bilancia per il sì o per il no. La data di riferimento è quella del 29 maggio, ma si parla già di un riesame il lunedì successivo, 1° giugno – visto che la riapertura dovrebbe avvenire il 3 giugno, dopo la Festa della Repubblica.

Le Regioni a rischio

Insieme a Piemonte, le Regioni a rischio non riapertura sono la già citata Lombardia e l’Emilia-Romagna, anch’essa sorvegliata speciale e terza in classifica per contagi e decessi. I numeri di ieri si riassumono in questi termini: 584 nuovi casi riscontrati con i tamponi (il giorno precedente erano 397), di cui 384 in Lombardia (pari al 65% del totale. Il giorno precedente erano stati 159). In Piemonte ci sono stati 73 nuovi casi e 16 Emilia-Romagna – ma 39 in Liguria, altra Regione che preme per la riapertura. I deceduti sono stati 117, contro i 78 del giorno prima. Vedremo comunque come andranno le cose oggi, e soprattutto domani. Incrociamo le dita.

LEGGI ANCHE: Mascherine obbligatorie per il ponte del 2 giugno, ma per alcuni l’obbligo non vale 

Immagine di copertina credit: pixabay-slightly-different

2 Commenti

2 Comments

  1. Manu

    29 Maggio 2020 at 4:54

    A giugno saranno 4 mesi che nn vedo la mia famiglia QUATTRO MESI e qui si pensa ancora a chiuderci a chiave ..

  2. Iuri

    29 Maggio 2020 at 7:49

    Le persone devono poter andare in vacanza,e spostarsi tra Piemonte e Liguria, perché mi manca il mare della Liguria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trending