Seguici su

Cronaca Live

Ragazzi scatenati devastano area del Comitato di quartiere: serve «una punizione esemplare»

Un gruppo di ragazzini sabato notte ha devastato l’area comunale del Comitato di quartiere a Nichelino (Torino). L’assessore ai quartieri: «Una vergogna. Serve una punizione esemplare»

Pubblicato

il

Vandali a Nichelino devastano area di quartiere

TORINO – Sabato 5 dicembre un gruppo di ragazzini si sarebbe recato, di sera, nell’area comunale del Comitato di quartiere Oltrestazione di Nichelino devastandola.

Hanno vandalizzato tutto

La “banda” di ragazzini si è accanita su tutto quanto trovavano: hanno incendiato i tavoli appoggiati all’esterno, rotto i vetri delle auto parcheggiate in via Gozzano. E poi se la sono presa con i gazebo al cui interno vi erano degli elettrodomestici, anch’essi presi di mira. Secondo quanto si apprende, già alcuni movimenti nella zona erano stati registrati nelle sere precedenti, tuttavia non era accaduto nulla del genere.

Una vergogna

A denunciare il grave fatto è stata l’assessore ai quartieri Giorgia Ruggiero, che su un post su Facebook scrive: «Una vergogna. […] Qualcuno ha “pensato bene” di fare un “festino”, bevendo alcolici e contravvenendo alle direttive anti Covid per poi incendiare i tavoli del comitato di quartiere e rompere i vetri delle auto in sosta. Io mi chiedo semplicemente PERCHÉ? Quale sia la motivazione per cui certi individui, presumibilmente ragazzini, si comportino così. Rovinando la nostra città. Quale divertimento provate? Le segnalazioni di “movimenti strani” erano arrivate da un paio di sere ed eravamo già intervenuti con il comitato, chiamando i carabinieri che sono intervenuti più volte per gli schiamazzi dei ragazzi. Questo però è troppo. […] Confidiamo che i carabinieri risalgano agli autori per una punizione esemplare».

Immagine di copertina rappresentativa

Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità