Seguici su

Cronaca Live

Escavatori cingolati – macchine movimento terra pesanti 

Pubblicato

il

Gli escavatori cingolati sono macchine movimento terra dotate di una benna e vengono movimentate mediante un telaio cingolato. Sono utilizzati principalmente in aree difficili da raggiungere in cui i machinari a ruote non possono passare. Gli escavatori cingolati, visibili al link https://machineryline.it/-/escavatori-cingolati–c167, sono molto utilizzati nell’edilizia, nella riparazione stradale e nel settore pubblico.

Ambito di utilizzo degli escavatori cingolati

Gli escavatori cingolati vengono utilizzati per svolgere le seguenti attività:

  • costruzione di fosse per la costruzione di edifici e strutture permanenti;
  • sviluppo di trincee per l’installazione di varie comunicazioni;
  • formazione di terrapieni e fossi lungo le strade;
  • purificazione dei corpi idrici da vari contaminanti;
  • demolizione di edifici e strutture;
  • svolgimento delle operazioni di carico e scarico;
  • allentamento del terreno roccioso, congelato o solido; 
  • movimento delle strutture metalliche.

Gli escavatori cingolati hanno una serie di vantaggi:

  1. Permeabilità elevata. La macchina è in grado di muoversi senza problemi in aree rurali, fuoristrada, disboscamento.
  2. Manovrabilità. Macchine speciali possono girare dove è necessario, ruotare il corpo di lavoro in qualsiasi direzione attorno al proprio asse.
  3. Stabilità. Le unità dotate di cingoli superano facilmente terreni difficili e sono protette dal ribaltamento.
  4. Resistenza. La macchina speciale è in grado di lavorare in condizioni climatiche difficili e di trasportare carichi significativi.
  5. Versatilità. La macchina può essere utilizzata con una varietà di accessori, che le consentono di eseguire molte operazioni dallo scavo allo spostamento di carichi.

Classificazione degli escavatori cingolati 

Gli escavatori cingolati sono classificati in base a vari criteri: l’ambito di utilizzo, il tipo di unità di potenza, le caratteristiche della struttura e così via.

A seconda dell’ambito di applicazione, gli escavatori sono suddivisi nei seguenti tipi:

  1. Universali. Vengono utilizzati in vari campi, dall’edilizia ai servizi pubblici. Possono scavare, smontare vecchie strutture, effettuare trasporti, carico e scarico di materiali.
  2. Escavatori minerari. Modelli compatti che possono lavorare in spazi ristretti.
  3. Escavatori da miniera. Macchine di grandi dimensioni dotate di benne di grande capacità.
  4. Escavatori che lavorano su cantieri di estrazione aperti. Vengono usati per l’estrazione mineraria.

A seconda del tipo di azionamento, si distinguono i seguenti tipi di escavatori cingolati:

  • a diesel;
  • elettrici;
  • ibridi.

I motori a benzina non vengono quasi mai utilizzati in questo tipo di macchine. Ciò è dovuto alla loro bassa efficienza del carburante e alla bassa durata.

A seconda delle caratteristiche del lavoro, le macchine sono suddivise in macchine ad azione ciclica o continua. A seconda della possibilità di ruotare la piattaforma su cui sono montati i meccanismi di lavoro dei macchinari, può essere a rotazione completa o non rotante.

In base al numero di cingoli, vengono prodotti modelli a due, quattro e otto tracce. I primi sono ampiamente usati a causa della loro manovrabilità.

Durante la selezione degli escavatori cingolati, si presta attenzione ai seguenti parametri:

  • dimensioni e peso dell’unità;
  • velocità di marcia del macchinario;
  • caratteristiche di potenza e prestazioni della centrale;
  • progettazione del telaio;
  • parametri della benna (capacità, forma, tipo).

La portata della macchina speciale si amplia se è dotata di vari accessori. Può essere non solo benne standard, ma anche ripper, trapano idraulico, gancio, impugnature a pinza.

Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Pubblicità

Facebook

Pubblicità

Trending