Seguici su

Covid 19

Il Piemonte si conferma da zona gialla

Secondo il pre-report l’indice RT sotto l’1. Le terapie intensive sotto la soglia dopo otto settimane

Pubblicato

il

Covid Piemonte
Il Piemonte si conferma zona gialla

TORINO – Piemonte zona gialla. Cala ulteriormente l’incidenza dei nuovi casi Covid nella nostra regione nel periodo dal 26 aprile al 2 maggio, e l’RT puntuale, passato da 0.78 a 0.84, resta “significativamente” inferiore a 1. Si conferma dunque un quadro epidemiologico da zona gialla quello che emerge dal pre-report settimanale di Ministero della Salute e Istituto superiore di sanità, che verrà domani oggi.

Calano i numeri: il bollettino

La percentuale di positività dei tamponi scende ancora, passando da 8% a 7.3%. Si conferma inoltre sottosoglia e ulteriormente ridotto il tasso di occupazione dei posti letto ordinari, che scende al 34% rispetto al 40% della settimana precedente. Dopo otto settimane, torna nel valore di soglia quello dei letti in terapia intensiva, che scende dal 38% al 30%. In calo, infine, i focolai attivi, i nuovi e il numero di persone non collegate a catene di trasmissione note.

Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *