Seguici su

Covid 19

Montagne piemontesi Covid Free: un luogo sicuro per vivere la natura

Le montagne del Piemonte saranno “Covid free” e aperte a tutti entro la settimana del 14 giugno. La campagna vaccinale è un successo

Pubblicato

il

Montagne piemontesi
Montagne piemontesi covid free - credit: Regione Piemonte

Le montagne piemontesi saranno aperte a tutti, perché Covid Free entro la settimana del 14 giugno 2021, tutto come da programma della Regione. Per raggiungere l’obiettivo di vaccinare tutti i residenti e lavoratori degli oltre 200 Comuni montani e di alta collina che presentano presìdi sanitari minimi, analogamente a quanto già fatto con le isole minori, è stato definito un fitto calendario di vaccinazioni in collaborazione con tutte le Asl ed i Comuni coinvolti, informa la Regione Piemonte.

Rendere le montagne piemontesi un luogo sicuro

Sono stati individuati molti punti vaccinali nelle singole vallate e per venire incontro alle esigenze dei cittadini delle zone montane potranno essere vaccinati anche coloro che non hanno ancora effettuato la preadesione su www.IlPiemontetivaccina.it presentando un’autocertificazione.
«Completare le vaccinazioni necessarie vuol dire rendere le nostre montagne un luogo sicuro per chi le vive ogni giorno, ma anche per accogliere i tanti turisti che amano le vette piemontesi – sottolineano il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio, il vicepresidente e assessore alla Montagna Fabio Carosso e l’assessore alla Sanità Luigi Genesio Icardi – Un grazie particolare alle Asl e ai nostri sindaci, che si sono già attivati per sensibilizzare i loro cittadini e ad aiutare coloro che ne avessero necessità ad aderire alla campagna sul portale regionale».

In alta Valsesia, la prima vallata che ha aderito alla campagna, sono già più di mille le persone vaccinate e nei giorni scorsi si sono aggiunti molti altri territori. La campagna “Montagne Covid free” rientra nel Piano vaccinale nazionale e richiama quanto previsto dalla circolare del 5 maggio 2021, trasmessa alla Conferenza delle Regioni dal generale Figliuolo, commissario straordinario all’emergenza Covid, sulle aree isolate e più difficilmente raggiungibili.

In allegato:
– il calendario vaccinale, già condiviso con le Aziende sanitarie territorialmente competenti;
– il modello di autocertificazione che le persone che non hanno preaderito tramite www.IlPiemontetivaccina.it e coloro che sono domiciliati per lavoro o per altri giustificati motivi dovranno presentare al punto vaccinale nelle giornate ad accesso diretto.

Allegati

Il calendario delle vaccinazioni

L’autodichiarazione per la vaccinazione

Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità
Pubblicità

Facebook

Pubblicità