Seguici su

Cronaca Live

Aggredita alle spalle nel garage. E l’uomo scappa con la sua auto

Donna aggredita e rapinata davanti al garage di casa sua

Pubblicato

il

Di questi tempi stare tranquilli e non avere paura sta quasi diventando un’utopia. Diventa ormai difficile fidarsi delle persone o, peggio, fare le cose di tutti i giorni. Anche portare un’auto in garage – a quanto pare – può essere considerata una situazione pericolosa. Specie se ci trova di fronte a un malvivente come quello con cui ha dovuto fare i conti una povera donna di 55 anni. Ecco i dettagli della vicenda.

Aggredita e rapinata davanti al garage

La vittima è una donna italiana di 55 anni. Aveva appena finito il turno di notte in una fabbrica di Torino e si era recata sotto casa sua intorno alle 5.30 del mattino. In via Moncenisio – a Nichelino – si trova il garage nel quale – ogni giorno – parcheggia l’auto. Tuttavia, mentre stava portando la sua vettura all’interno del box la donna ha subito un’aggressione. E subito dopo, una rapina.

Colpita alle spalle

La povera donna, appena scesa dalla sua auto, è stata colpita alle spalle e, per tale motivo, non è riuscita a vedere il volto del suo aggressore. Ma non è finita qui: l’uomo, approfittando del momento, ha rubato l’auto ed è scappato. Purtroppo, il malvivente non è stato identificato e ha fatto perdere completamente le sue tracce. Ciò significa che potrebbe mietere altre vittime. Unico lato positivo: la donna sembra non aver riportato gravi danni.

Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità