Tortelloni al prosciutto crudo ritirati dal commercio per contaminazione da batteri

Un lotto di tortelloni prosciutto crudo Penny Market Fior di Pasta è stato ritirato dal mercato, da parte del Ministero della Salute, anche in Piemonte. Sono contaminati da batteri1 min


2.6k shares

Nuovo bollettino di allerta alimentare pubblicato dal Ministero della Salute. È stato predisposto il ritiro dal mercato di un lotto di tortelloni al prosciutto crudo distribuiti da Penny Market, a marchio Fior di Pasta. L’Azienda ha richiamato questo lotto di tortelloni per una possibile contaminazione microbiologica – così come era avvenuto la scorsa settimana per le uova biologiche con Salmonella.

Il lotto di tortelloni al prosciutto crudo contaminati

Il prodotto interessato dal ritiro dal commercio è venduto in buste da 1 kg ed è contraddistinto dal numero di lotto 8619003884, con data di scadenza 09/02/2020. Questo marchio di tortelloni richiamati è prodotto per Penny Market dall’azienda Pastificio Davena Srl, nello stabilimento di via San Domenico Savio 66/68 a Brusaporto, in provincia di Bergamo. Il marchio di identificazione dell’azienda produttrice è IT R8V1Y CE.

Le regioni interessate dal ritiro dal mercato: c’è anche il Piemonte

La catena di discount Penny Market rende noto che i punti vendita interessati dal richiamo dei tortelloni al prosciutto crudo Fior di Pasta sono quelli delle regioni Piemonte, Lombardia, Liguria, Emilia-Romagna, Toscana, Campania, Molise, Basilicata, Calabria e Puglia. Nell’avviso si specifica che il richiamo dal commercio è stato fatto a scopo precauzionale, e si raccomanda di «non consumare il prodotto segnalato e restituirlo al punto vendita d’acquisto, dove si verrà rimborsati o si potrà sostituirlo. L’azienda, nel comunicato, precisa inoltre che «il richiamo interessa solo il lotto sopraindicato. Siamo spiacenti per il disagio arrecato, legato a causa non dipendenti dalla nostra volontà».

Tortelloni prosciutto crudo Penny Market Fior di Pasta

Immagine di copertina rappresentative. Credit: pixabay – Ulrike Leone

Sostieni Torino Fan

Caro lettore, da settimane i giornalisti di Torino Fan lavorano senza sosta per fornire aggiornamenti puntuali ed attendibili sulla emergenza CoronaVirus. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal

Ti piace? Condividilo con i tuoi amici

2.6k shares

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *