Seguici su

Negozi da paura

Cibo mal conservato in un bar a Torino: denunciato proprietario e sequestro di 13 kg di carne

Alimenti per terra, vicino ai servizi igienici: denunciato il titolare di un bar e sequestrati 13,45 kg di carne

Pubblicato

il

Alimenti mal conservati
Alimenti mal conservati a Torino

Durante il fine settimana gli agenti del Comando Porta Palazzo della Polizia Municipale hanno effettuato i consueti controlli a tutela del consumatore e ispezionato alcuni esercizi commerciali, tra i quali un esercizio pubblico per la somministrazione di alimenti e bevande sito in piazza Della Repubblica e gestito da cittadini cinesi.

All’interno del locale i vigili hanno riscontrato la presenza di numerosi clienti seduti ai tavolini, risultati tutti muniti di documenti di identità e di green pass. L’ispezione dei locali dedicati alla preparazione dei cibi, invece, non è andata altrettanto bene.

In cucina gli agenti hanno rinvenuto 13,45 chilogrammi di carne mal conservata, prevalentemente già cotta e con parti annerite. I pezzi di carne erano depositati dentro sacchetti non idonei alla conservazione degli alimenti, riposti all’interno di due secchi sporchi appoggiati a terra vicino ai servizi igienici dedicati al personale dipendente.

Il titolare, un uomo di nazionalità cinese, è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per violazione dell’art. 5 lett. b) della L.283/62 per detenzione, finalizzata alla vendita, di alimenti in cattivo stato di conservazione.

La carne mal conservata è stata posta sotto sequestro, sigillata in un involucro di plastica e data in custodia giudiziaria all’indagato in attesa del decreto di distruzione emesso dall’Autorità Giudiziaria.

La carne sequestrata in un bar di Torino
Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità
Pubblicità

Facebook

Pubblicità