Seguici su

Comune di Torino

Vuoi acquistare un’auto a prezzo d’asta? Il Comune di Torino offre 100 mezzi. L’elenco completo

La Città di Torino mette all’asta quasi 100 veicoli. Chiunque può partecipare, e per vedere quali sono e come basta recarsi all’Autorimessa Comunale di via Ponchielli 66. L’elenco dei mezzi all’asta

Pubblicato

il

Asta veicoli al Comune di Torino

TORINO – Il Comune di Torino mette all’asta 100 veicoli tra auto, moto e furgoni. Se si è interessati a comprarne uno o più si può partecipare alla gara seguendo le istruzioni riportate a fondo pagina.

I mezzi messi all’asta

I pezzi oggetto d’asta presso il Comune di Torino (esclusi i 39 mezzi da rottamare) sono:
– due ciclomotori Piaggio Liberty (base d’asta 100 euro)
– tre moto Aprilia Pegaso 650 (base d’asta 250 euro)
– tredici moto BMW 850 (base d’asta da 330 a 1150 euro)
– tre Alfa Romeo 159 1.9 ((base d’asta da 1000 a 2560 euro)
– una Volkswagen Golf 1.6 (base d’asta 600 euro)
– otto Fiat Panda 1.1 (base d’asta da 400 a 550 euro)
– due Fiat Nuova Punto a benzina (base d’asta 500 e 510 euro)
– diciassette Fiat Punto Natural Power (base d’asta da 600 a 670 euro)
– due Renault Twingo 1.2 (base d’asta 400 e 570 euro)
– sei furgoni Fiat Doblò (base d’asta da 700 a 900 euro)
– sette Fiat Ducato (base d’asta da 900 a 1610 euro)
– due Fiat Scudo (base d’asta 800 e 1900 euro)
– tredici Piaggio Porter (base d’asta da 400 a 1000 euro).

Come partecipare all’asta e vedere in anteprima i mezzi in vendita

Se si è interessati a partecipare all’asta del Comune si possono visionare in anticipo i veicoli in vendita, per poter scegliere quello che più risponde alle proprie necessità. Per farlo basta recarsi all’Autorimessa Comunale di via Ponchielli 66 a Torino. È tuttavia necessario fissare prima un appuntamento telefonando ai numeri 011.01134112, 011.01134113, 011.01134166.

Presentare la domanda

Dopo aver eventualmente visionati i messi da mettere all’asta, entro le 10:30 di martedì 27 ottobre 2020, si deve presentare all’Ufficio Protocollo della Città di Torino l’offerta insieme alla documentazione richiesta. Dopo di che, mercoledì 28 ottobre 2020 alle 10:30, durante la seduta pubblica a Palazzo di Città saranno aperte le buste e si procederà all’aggiudicazione dei lotti.
Per maggiori informazioni e dettagli, si può visitare la pagina dedicata sul sito della Città di Torino.

Immagine di copertina rappresentativa. Credit: pixabay-Goran Horvat 

9 Commenti

9 Comments

  1. Luca Bergesio

    27 Settembre 2020 at 5:16

    Vorrei partecipare per la fiat punto naturalmente pauwuer

  2. PASQUALE

    27 Settembre 2020 at 10:31

    Sito ben fatto

  3. Giovanni

    28 Settembre 2020 at 14:13

    Telefonato più volte a tutti e 3 i numeri telefonici non sono raggiungibili :
    • lo 01101134112 risponde : “Iliad il numero non è raggiungile”
    • lo 01101134113 risponde : “il cliente non è raggiungile”
    • lo 01101134166 stamattina “il cliente non è raggiungibile” oggi pomeriggio non prende la linea.
    Purtroppo chiamando direttamente l’autorimessa di Via Ponchielli, 66, l’operatore che risponde non è abilitato alla prenotazione, ma mi conferma che diverse persone sono già andate a vedere le auto in asta.
    Quindi secondo voi come si fa per andare a vedere le auto in asta ?

    • Redazione

      29 Settembre 2020 at 5:01

      Salve Giovanni, è probabile che i numeri telefonici siano stati presi “d’assalto” e che, anche se probabilmente non dovrebbero, sono stati staccati. L’unica soluzione, forse (perché non si sa cosa faranno) è provare ancora. Purtroppo, non si può andare a vedere le auto senza prenotazione. Che dire, si armi di pazienza (anche se a volte ce ne vuole davvero tanta…). Cordiali saluti

      • Giovanni

        29 Settembre 2020 at 6:06

        Grazie. Ci proverò comunque. Grazie comunque a voi per l’interessamento.

      • Daniela

        29 Settembre 2020 at 12:09

        Chiedo scusa, ma è corretto che quando si apre il link riportato a fine pagina http://bandi.comune.torino.it/bando/asta-pubblica-n722017, apre l’asta pubblica del 2017? Grazie

        • Redazione

          30 Settembre 2020 at 5:05

          Salve Daniela, ha ragione il link è sbagliato. Abbiamo provveduto a correggerlo. Ora la pagina è quella giusta. Grazie della segnalazione. Buona giornata.

  4. piero

    6 Ottobre 2020 at 16:34

    auto da vedere se convenienti..per caso qualcuno sa se e’ ancora in asta anche la thesis che e’ stata invenduta l’anno scorso?grazie.

  5. Daniela

    24 Maggio 2021 at 11:21

    Qualcuno sa dire quando sarà la prossima asta?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità