Seguici su

Ambiente

A Torino parte la disinfezione delle strade

Autobotti che spruzzano disinfettante e cloro per combattere l’epidemia da Coronavirus Covid-19 con l’igiene delle strade di Torino

Pubblicato

il

Disinfezione strade Torino

L’epidemia di Coronavirus Covid-19 si combatte anche con la disinfezione e l’igienizzazione dellee strade. Un intervento straordinario voluto dalla Città di Torino per contrastare anche così la diffusione del virus che sta creando così tanti problemi non solo alla città ma all’Italia intera.

Tutti al lavoro per disinfettare

Sono centinaia gli operatori impiegati nelle opere di disinfezione di strade, piazze, mezzi pubblici quali bus, tram, treni… così come nelle stesse stazioni o aeroporti. In pratica, un esercito di persone “armate” di disinfettante per contrastare la diffusione di Covid 19. Al posto dei detergenti utilizzati in condizioni di normalità, in questi giorni gli operatori usano una miscela disinfettante a base di cloro disciolto in acqua. La stessa cosa viene fatta con le autobotti che viaggiano per Torino disinfettando le strade.

La disinfezione di bus e tram

Al pari delle strade, si è proceduto a disinfettare anche bus e tram, specie dopo che tre dipendenti Gtt Torino – due tecnici e un autista – sono risultati positivi al tampone del Coronavirus. Tuttavia, fa sapere la direzione del Gruppo Torinese Trasporti, i dipendenti erano assenti dal lavoro già da oltre cinque giorni. Oltre a queste opere di “bonifica” dei mezzi pubblici, la Gtt ha dichiarato di essersi messa a disposizione dell’Autorità sanitaria per mettere in atto eventuali provvedimenti, che il Servizio di Igiene Pubblica della Città di Torino dovesse ritenere debbano essere presi.

Le autobotti Amiat che disinfettano le strade di Torino

Già a partire da venerdì scorso – 13 marzo – la Città di Torino ha attivato il servizio di pulizia straordinaria della città, che si è iniziato con un primo giro di disinfezione. A bordo di autobotti che spruzzano il disinfettante con lance ad alta pressione su strade, piazze, marciapiedi, portici e anche panchine ci sono operatori Amiat. In particolare, sono tre i mezzi impegnati nell’opera di disinfezione: due al pomeriggio e uno la sera. Se si fosse preoccupati per il tipo di disinfettante utilizzato, è bene sapere che l’assessore regionale all’Ambiente Matteo Marnati e il direttore dell’Arpa Piemonte Angelo Robotto hanno invitato i sindaci a non utilizzare l’ipoclorito di sodio che, essendo il principale composto della candeggina, è molto inquinante. Questa sostanza potrebbe infatti contaminare le falde acquifere. Per tale motivo, l’assessore comunale Alberto Unia rassicura i cittadini comunicando che per la disinfezione viene utilizzato un concentrato di sali che di norma si impiega per mercati e bagni pubblici.

VEDI ANCHE: Le iniziative della Città di Torino per chi Resta a Casa: cultura, svago, tecnologia e tanto altro gratis.

Immagine di copertina rappresentativa. Credit: Amiat Torino

Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità