Seguici su

Trasporti

Metro Torino: oggi riapre via Nizza e prossimamente la nuova tratta

Infra.To promette il termine dei lavori della Linea 1 della metropolitana. Oggi, dopo otto anni, riapre via Nizza e poi partiranno i primi treni

Pubblicato

il

Metropolitana Torino

TORINO – Dopo otto anni di chiusura della zona di via Nizza, compresa fra via Valenza e via Vinovo, finalmente oggi si riapre. Così come comunicato dall’amministratore unico di Infra.To Massimiliano Cudia, il cantiere per la costruzione della stazione “Italia ’61-Regione Piemonte” della Linea 1 della Metropolitana di Torino è terminato e, di conseguenza, si riapre la carreggiata centrale di via Nizza. Ma non solo. Di seguito, l’evolversi dei lavori e la conclusione della nuova tratta.

La conclusione dei lavori della Linea 1 e la nuova tratta della metro

Sempre secondo quanto comunicato da Infra.To, a fine dicembre 2020 tutte le opere civili saranno concluse. Poi, a fine gennaio 2021 saranno concluse le opere di sistema. Dopo di che, si darà avvio al il pre-esercizio della tratta, dove i treni viaggeranno senza passeggeri. Infine, ad aprile 2021 si metterà in esercizio la nuova tratta della Linea 1 della metropolitana.

La viabilità durante i mesi restanti

Giovedì 18 giugno riapre la carreggiata centrale di via Nizza sopra la stazione “Italia 61-Regione Piemonte”.
Entro la fine del mese di luglio verrà riapre anche l’area di via Nizza 369 dove è presente il pozzo 23.

Lo stato dei lavori

Nella galleria è terminata la posa delle vie di corsa dei treni da Bengasi al Lingotto. Nelle stazioni sono ultimate le lavorazioni al rustico. Montate tutte le scale mobili e le finiture a parete, nel corso dei prossimi mesi verranno posate le pavimentazioni, installati gli ascensori e posati gli impianti (sia quelli di sistema che quelli non di sistema). Parallelamente proseguono le attività anche sul prolungamento Ovest.

Il Lotto 2 del prolungamento alla prima cintura di Torino

Questa settimana – fa sapere Infra.To – è stato firmato il contratto per la realizzazione del lotto 2 “Collegno Centro-Cascine Vica”, con RTI ICI spa / Gimac Holding Srl, le stesse imprese che stanno già lavorando sul lotto 1 “Fermi-Collegno Centro”. Questa tratta, dal valore di 71.5 milioni di euro interamente finanziata dallo stato, consta di ulteriori 2 stazioni, “Leumann e Cascine Vica” e un parcheggio di interscambio di circa 350 posti. La galleria verrà scavata con metodo tradizionale a foro cieco. I lavori partiranno nel mese di luglio 2020 e si concluderanno, in parallelo coi lavori del lotto 1, per la fine del 2023, con la messa in esercizio della metropolitana nei primi mesi del 2024.

La viabilità di Collegno

Corso Pastrengo: per realizzare i consolidamenti a presidio della galleria, corso Pastrengo, nel tratto compreso tra via De Amicis e via Torino, verrà chiusa al transito dal 22/6/2020 al 5/7/2020.
Via Torino: Successivamente alla riapertura di corso Pastrengo, per permettere la realizzazione della stazione Certosa verrà chiusa al transito via Torino da corso Pastrengo a via Martiri XXX Aprile.

LEGGI ANCHE: Torino è “San Giovanni x 3”: programma completo e sito dedicato alla festa 

Immagine di copertina credit: Michele D’Ottavio – Infra.To

Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità