Seguici su

Trasporti

Lavori a Torino e in centro città: le linee GTT che variano il percorso dall’11 novembre

A causa dei cantieri e dei lavori a Torino e in centro città, sono molte le linee GTT che variano il loro percorso: ecco quali, dove e come questa settimana

Pubblicato

il

Bus Gtt Torino

A Torino città, in centro e fuori rimangono attivi diversi cantieri. Di conseguenza molte linee di mezzi pubblici GTT variano il loro percorso. Di seguito, tutte le variazioni ancora attive.

La variazioni di percorso GTT in dettaglio

L’Azienda Gruppo Torinese Trasporti (GTT) comunica periodicamente quali sono le variazioni delle linee di trasporto pubblico. Ecco quelle attive a partire dall’11 e sino al 13 novembre.

– Linea 2 – Urbana Chieri: dal 07 novembre inizio servizio all’11 novembre ore 15:00 causa manifestazione fieristica. Su entrambe le direzioni. Nel Comune di Chieri. Direzione Chieri: da corso Buozzi angolo via Fratelli Giordano prosegue per corso Buozzi, inversione di marcia all’altezza di corso Torino, corso Buozzi, percorso normale (non transita da via Vittorio Emanuele e piazza Cavour). Direzione Pessione: da corso Buozzi angolo via Robbio prosegue per corso Buozzi, percorso normale.

– Linea 24: dall’11 novembre ore 08:00 al 04 dicembre 2019 alle ore 18:00. Per lavori in direzione Strada delle Cascinette: da corso Palermo angolo corso Novara per corso Novara. Corso G. Cesare (corsia riservata), percorso normale.

– Linea 27-27 festiva: dall’11 novembre ore 08:00 al 04 dicembre 2019 ore 18:00. Per lavori in Direzione via Anglesio/via Torre Pellice: da corso Palermo angolo corso Novara deviata per corso Novara, corso G. Cesare (controviale nord). Via Cherubini, percorso normale.

– Linea 30: il 12 novembre da inizio servizio al 12 novembre 2109 a fine servizio a causa manifestazione. Entrambe le direzioni via Gozzano (Chieri): da viale Fiume angolo viale Fasano deviata per via Fratelli Giordano, corso Buozzi, corso Matteotti. Strada Padana Inferiore, percorso normale;
Direzione C.so San Maurizio (Torino): percorso normale.

– Linea 43:  dall’11 novembre al 13 novembre 2019  alle ore 18:00 causa lavori. Piazza F.lli Cervi (Rivalta) Nel Comune di Rivalta: da via San Luigi angolo via Einaudi deviata per via Einaudi, via Grugliasco. Via Balma, segue percorso normale.

– Linea 80: l’11 novembre dalle ore 10:00 alle ore 13:00. Piazza Caduti della Libertà. Da viale Rimembranza angolo via Petrarca, per via Petrarca, strada Revigliasco. Via Tenivelli, percorso attuale.

– Linea RV2, 89: dall’11 novembre ore 09:00 al 13 novembre 2019 ore 18:00, causa lavori. Via Griva (Rivalta) – via Crea (Ist. Castellamonte-Grugliasco). Nel Comune di Rivalta: da via Balma angolo via del Gerbido deviata per via del Gerbido, alla rotatoria terza uscita direzione Rivoli, via Einaudi, via Grugliasco. Via Balma, percorso normale.

Deviazioni percorso linee ancora attive

– Linea 4: Dal 26 agosto a fine lavori. Solo in direzione strada del Drosso: da via San Francesco d’Assisi angolo via Bertola prosegue per via San Francesco d’Assisi, via Pietro Micca, via Cernaia, corso Vinzaglio, corso Vittorio Emanuele II. Via Sacchi, percorso normale.

– Linea 15: Dal 27 settembre a fine lavori. Solo in direzione via Brissogne: da via Pietro Micca angolo via San Tommaso, deviata per via Pietro Micca, via Cernaia, corso Vinzaglio, corso Duca degli Abruzzi. Corso Einaudi, percorso normale.

– Linea 55: Dal 27 settembre a fine lavori. Solo in direzione Grugliasco: da via Pietro Micca angolo via San Tommaso prosegue per via Pietro Micca, piazza Solferino, corso Re Umberto. Corso Matteotti, percorso normale.

– Linea 57: Dal 27 settembre a fine lavori. Solo in direzione Torino: da via San Francesco d’Assisi angolo via Bertola prosegue per via San Francesco d’Assisi, via Pietro Micca, piazza Solferino, corso Re Umberto. Corso Matteotti, percorso normale.

– Linea 60: dal 14 gennaio al 12 novembre 2019 causa lavori: direzione corso Inghilterra. Da via Lanzo angolo via Massari prosegue per via Lanzo, corso Grosseto. Via Casteldelfino, percorso normale.

Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità