Seguici su

Trasporti

Abbonamenti bus, tram, metro e treni non utilizzati: arriva il rimborso

Per gli abbonamenti ai trasporti pubblici non utilizzati durante il lockdown e l’emergenza sanitaria arriva il rimborso

Pubblicato

il

GTT Torino

Dalla Regione Piemonte arrivano novità sulla possibilità di ottenere un rimborso per gli abbonamenti ai trasporti pubblici (bus, tram, metro, treni) che non si sono potuti utilizzare a causa dell’emergenza sanitaria e del relativo lockdown.

I rimborsi ci saranno

Durante la riunione della Commissione competente del Consiglio regionale, l’assessore ai Trasporti, Marco Gabusi ha assicurato che «i rimborsi degli abbonamenti ai mezzi di trasporto pubblici non usati durante il lockdown ci saranno», riporta una nota della Regione Piemonte. «La Regione – ha poi puntualizzato Gabusi – attende un pronunciamento definitivo del Governo che stabilisca la cifra complessiva da stanziare per tutte le Regioni: la trattativa è in corso e la decisione arriverà tra pochi giorni».

Anche se in questi mesi il servizio è stato ridotto fino al 20%, alle aziende di trasporto verrà comunque riconosciuto l’intero corrispettivo.

4 Commenti

4 Comments

  1. Daniela Cilenti

    16 Luglio 2020 at 19:35

    A chi mi devo rivolgere per il rimborso? Visto che la gtt non risponde?

    • Redazione

      17 Luglio 2020 at 6:48

      Salve Daniela, pare che la GTT stia aspettando i fondi dal Governo prima di procedere all’eventuale rimborso.
      Cordiali saluti

      • Miranda rosso

        17 Luglio 2020 at 9:15

        E allora aspettiamo e speriamo!!!

  2. udra2010@yahoo.it

    21 Luglio 2020 at 20:30

    GRAZIE a TORINO FAN SONONSEMPRE INFORMATO DI EVENTI E XNOTIZIE DI.TORINO??!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità