Seguici su

TAV

Chiamparino: «sulla TAV il governo imbroglia. Ma non ci faremo prendere in giro».

Oggi verrà formalizzata la richiesta al Ministero degli Interni per tenere la consultazione popolare sul blocco della TAV

Pubblicato

il

TORINO – «Con la pubblicazione degli avvisi da parte di Telt, il governo Conte-Salvini-Di Maio ha consumato il grande imbroglio: dall’estate scorsa hanno un unico obbiettivo, scavalcare le elezioni europee senza decidere». Lo ha dichiarato Sergio Chiamparino, presidente della Regione Piemonte. «Ci sono riusciti – prosegue – facendo credere che non si perdono i contributi europei quando è evidente, come ricorda l’UE, che ove ci fossero ulteriori ritardi sul cronoprogramma dei lavori, i contributi salterebbero lo stesso».

Il Piemonte non si fa perdere in giro

«Il Piemonte non ci sta a farsi prendere in giro da Conte-Salvini-Di Maio, tre uomini in fuga elettorale dalla TAV. Reagiremo con ogni strumento democratico concesso», aggiunge il presidente Chiamparino. «Domani – annuncia – formalizzeremo la richiesta al ministero degli interni di poter tenere la consultazione popolare sul blocco della TAV con le elezioni del 26 maggio, in modo che sia chiaro chi è per la crescita, l’ambiente, la sicurezza, e chi è contro».

Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trending