Seguici su

Storie

Piemonte flagellato dal maltempo un morto 17 dispersi

Pubblicato

il

Il maltempo si abbatte sul Piemonte ed é subito emergenza, un morto 17 dispersi paesi isolati case e strade devastate. In molte zone del Piemonte la situazione é critica, a causa delle forti piogge che si sono abbattute sul Piemonte già da ieri pomeriggio, che hanno provocato esondazioni frane allagamenti e molti danni. Il presidente della regione Alberto Cirio é preoccupato anche per i dispersi di cui sono ancora in corso le ricerche, e per gli enormi danni che la nostra regione ha subito. Ha ovviamente chiesto lo stato d'emergenza. Anche il presidente della repubblica Sergio Mattarella ha comunicato a Cirio la sua vicinanza al Piemonte e ai piemontesi che sono stati colpiti. Intorno all'ora di pranzo é crollato il ponte di Romagna o Sesia, c'é molta preoccupazione per i dispersi. In questo disastro c'é purtroppo anche una vittima, si  tratta di Samuel Pregnolato un 36enne di quarona, il suo corpo é stato ritrovato sulla riva del fiume Sesia, era in macchina quando é stata divorata dal fiume era insieme al fratello che é riuscito a mettersi in salvo per Samuel invece non c'é stato niente da fare. Tra i caselli di Santhià  e Balocco é stata chiusa la A4 per l'esondazione del torrente Cervo. Problemi anche a Ivrea e Banchette per l'esondazione della Dora. Molti danni anche nel cuneese, devastata Limone Piemonte. Mentre nel nord della regione preoccupa la zona del biellese, per il momento non preoccupa la situazione del Po nelle prossime ore é previsto comunque un miglioramento che é molto atteso per rimediare ai danni subiti, la protezione civile e  249 volontari  sono già al lavoro. 

[zombify_post]

Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *