Flash mob a Borgo Vittoria nel Giorno della Memoria

Un Flash mob per ricordare le vittime della Shoah, portando alla memoria uno dei più grandi orrori del genere umano. Perchè non debba ripetersi mai più1 min


22 shares

La Shoah è stata la violazione di tutti i diritti umani, tanto che la comunità umana ha sentito il bisogno di riunirsi e stilare la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani. Il 10 Dicembre 1948 a Parigi, l’Assemblea delle Nazioni Unite ha adottato ufficialmente tale Dichiarazione, poiché, senza il rispetto dei diritti di ciascun essere umano, sulla terra non potrà esserci civiltà.

Un flash Mob nel giorno della memoria

Sabato 25 Gennaio il Borgo Vittoria ha voluto ricordare e commemorare la Giornata della Memoria con un flash mob, che ha rappresentato, nel grande teatro della vita di tutti i giorni del borgo, la deportazione degli Ebrei verso i campi di sterminio. Partendo da Corso Venezia, un corteo mesto e vestito di vecchi abiti demodè, con la stella gialla di David appuntata sul petto, si è mosso verso il piazzale Vittoria, percorrendo via Vibò fino al giardino dietro la Chiesa della Salute. Qui si è unito a un altro gruppo di giovanissimi e tutti insieme hanno sfilato sul fianco della Chiesa fino alla piazza del mercato. Passando in mezzo a una fila di bancarelle di ambulanti hanno raggiunto, portandosi appresso le loro consunte valigie di cartone, l’angolo con via Villar. Mentre due flauti e un violino suonavano con dolcezza la malinconica colonna sonora di “La vita è bella” il gruppo dei giovanissimi ha eseguito una danza che trasmetteva innocenzae fratellanza, a monito le stelle gialle sul loro petto.

Il duce a Torino

Prima della danza un attore, che impersonava il duce, con voce stentorea, ha letto le leggi razziali. Finita la rappresentazione, il corteo ha ripreso il cammino per fermarsi all’incrocio con via Chiesa, ha deposto le valigie e acceso il lume che ognuno aveva in mano. Al bagliore tremulo delle candele un gruppo di giovani ha letto la poesia di Primo Levi “Se questo è un uomo” che, in quell’atmosfera, ha fatto vibrare le corde dell’emozione. Alla fine tutto il lungo corteo, con in mano le candele accese, ha percorso tutta via Chiesa della Salute fino alla pietra d’inciampo a ricordo di Vittorio Casnati,uno del Borgo, nato nel 1910, abitante in questa via, arrestato il 3 Marzo del 1944, deportato a Mauthausen l’11 Marzo 1944, morto il 17 Novembre 1944, assassinato dalla follia nazista e qui è stato deposto un grande mazzo di rose rosse a ricordo e ad onore.

Il flash mob è stato realizzato dal Tavolo di Borgo Vittoria, per il secondo anno di seguito per ricordare e per onorare la memoria di tanto orrore, perché non si ripeta mai più. Alla manifestazione ha partecipato il Gruppo ”Insieme per i Diritti Umani” facenti capo alla Chiesa di Scientology di via Villar.

Ti è piaciuto questo articolo? Non è stato scritto dalla redazione ma da un membro della community di Torino Fan. Iscriviti anche tu, inserisci post e condividi le tue idee o esperienze con gli altri torinesi: riceverai un Buono Amazon da 25 euro

Ti piace? Condividilo con i tuoi amici

22 shares

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Qual'è la tua reazione?

hate hate
0
hate
confused confused
0
confused
fail fail
0
fail
fun fun
0
fun
geeky geeky
0
geeky
love love
0
love
lol lol
0
lol
omg omg
0
omg
win win
0
win
Scegli il formato
Immagine
Carica Foto o GIF
Storia
Testo formattato con possibilità di incorporamenti e immagini
Video
Inserisci video da Youtube, Vimeo or Vine Embeds
Meme
Carica la tua immagini e costruisci un meme
Sondaggio
Vota per dire la tua opinione
QUIZ
Aggiungi una serie di domande che verificano quanto ne sanno gli utenti di Torino Fan su determinati argomenti
Quiz personali
Aggiungi una serie di domande che rivelano lati nascosti della personalità
Lista
Il classico Internet Listicles
Elenco di classifiche
Chiedi voti per scegliere la lista migliore
Conto alla rovescia
Il classico internet countdown
Lista Aperta
Invia il tuo articolo e vota per la migliore presentazione
GIF
Carica una GIF animata
Audio
Inserisci Soundcloud or Mixcloud Embed