Seguici su

Aziende

Beneficy, la società torinese che semplifica la gestione dei piani di welfare per piccole e medie imprese

Sta per arrivare un marketplace specializzato in benefit aziendali. I dipendenti potranno ottenere grazie a crediti virtuali vantaggi, servizi e prodotti per la propria famiglia. Ecco come funziona

Pubblicato

il

A Torino nasce un nuovo polo con 100 dipendenti che, nel post Coronavirus, cambierà in modo innovativo la gestione delle Risorse umane. Beneficy è l’ultima acquisizione, al 51%, di TeamSystem, società di Pesaro  che si occupa di soluzioni digitali. TeamSystem ha già acquisito a Torino altre società: Skylab (soluzioni in cloud  per la gestione delle Risorse umane), Euresys (software per Risorse umane) e Evolution Fit (servizi legati al benessere).

Benefit non solo per grandi aziende

I benefit, molto apprezzati dai lavoratori, fino ad oggi sono stati appannaggio delle grandi aziende ma , ora, potranno essere scelti anche da quelle piccole e medie. Va ricordato che sui benefit concessi  ai dipendenti le aziende hanno degli incentivi fiscali, ovviamente. Durante il Coronavirus è stato fatto largo uso dello Smart working con buoni risultati per le aziende e un po’ meno  per quelle donne che hanno dovuto gestire lavoro,  studi dei figli  e cura della casa ( molto working e poco smart insomma). 

La rivoluzione nel mondo del lavoro

Questo esperimento ha rivoluzionato lo stato delle cose e ha messo le radici di quello che potrà essere il lavoro futuro senza le scrivanie fisse,  per esempio, e  altro ancora da inventare. La novità del nuovo polo, infatti, sta nell’aggregazione delle quattro società torinesi e principalmente  di Beneficy che funzionerà come un marketplace specializzato nei benefit aziendali. Sarà, per intenderci, tipo Amazon ma funzionerà  solo con i crediti virtuali.

Il marketplace per i dipendenti

I dipendenti delle società che lo attiveranno potranno navigare sul marketplace e spendere i crediti virtuali ricevuti scegliendo tra le miriadi di servizi offerti, ad esempio: libri scolastici per i figli, un aiuto per i genitori anziani,  un abbonamento alla palestra e tanto altro ancora. La scelta non mancherà. Il mondo del lavoro sta cambiando e i benefit sono molto attrattivi per i dipendenti che avranno pertanto una  motivazione maggiore.

Speriamo in bene!

[zombify_post]

Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità