Apre il nuovo Centro senologico Breast Unit a Torino all’ospedale Cottolengo

È stato inaugurato il 20 gennaio 2020 in via Cottolengo, 9 a Torino il nuovo Centro di Senologia o Breast Unit presso l'ospedale Cottolengo della Piccola Casa della Divina Provvidenza. I nuovi servizi ed esami per le donne1 min


4.1k shares

Un nuovo Centro Senologico a Torino, per la salute delle donne. La nuova Breast Unit è stata inaugurata ieri, 20 gennaio 2020, in via Cottolengo, 9 dove ha sede l’ospedale Cottolengo della Piccola Casa della Divina Provvidenza. Un importante novità per tutte le donne a tutela della loro salute.

Cancro e tumore al seno, prima causa di morte tra le donne

Secondo le statistiche, ogni anno in Italia sono 50mila le donne che si ammalano di cancro o tumore alla mammella. A oggi, queste malattie sono la prima causa di morte per le donne tra i 35 e i 50 anni. Ma, «chi si cura in una Breast Unit – ha sottolineato il chirurgo Riccardo Bussone – ha il 20% in più di possibilità di guarigione rispetto a chi accede a una struttura tradizionale».

Il nuovo servizio di senologia a Torino

La città di Torino si arricchisce così di un nuovo servizio di prevenzione, diagnostica e cura senologica per far fronte alla sempre maggiore richiesta di interventi a contrasto del tumore al seno: basi pensare che nel solo 2019 nel Centro di Senologia sono stati eseguiti circa 700 interventi chirurgici e oltre 22mila prestazioni radiologiche. Il Centro Senologico è stato reso possibile dietro un investimento complessivo di circa 1 milione di euro. Costituito da macchinari ad alta tecnologia, il Centro è tuttavia stato pensato per essere accogliente e a misura di paziente. Ma che rispettoso dell’ambiente e con standard di eccellenza accessibili a tutti – secondo quello che era lo spirito del fondatore, il beato Cottolengo, che voleva fosse un luogo di scienza e di carità.

La nuova mammografia al Centro Senologia del Cottolengo
foto credit: Città di Torino

L’inaugurazione

Alla cerimonia di inaugurazione del nuovo Centro Senologico, per la Città di Torino ha partecipato la vicepresidente del Consiglio Comunale Viviana Ferrero, che per l’occasione ha rimarcato «l’importanza di poter offrire un percorso di cura completo, con luoghi protetti e accoglienti, a misura di donna», come riporta una nota della Città di Torino. Dal canto suo, anche l’assessore alla Sanità della Regione Piemonte Luigi Icardi si è complimentato per la rapida esecuzione dei lavori e per il completo rinnovo delle attrezzature. All’inaugurazione sono intervenuti anche Carmine Arice, padre generale della Piccola Casa della Divina Provvidenza, e il cardinale Matteo Maria Zuppi, arcivescovo di Bologna.

VEDI ANCHE: Eseguito il primo intervento al cuore con ipnosi in ospedale.

Sostieni Torino Fan

Caro lettore, da settimane i giornalisti di Torino Fan lavorano senza sosta per fornire aggiornamenti puntuali ed attendibili sulla emergenza CoronaVirus. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal

Ti piace? Condividilo con i tuoi amici

4.1k shares

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scegli il formato
Immagine
Carica Foto o GIF
Storia
Testo formattato con possibilità di incorporamenti e immagini
Video
Inserisci video da Youtube, Vimeo or Vine Embeds
Meme
Carica la tua immagini e costruisci un meme
Sondaggio
Vota per dire la tua opinione
QUIZ
Aggiungi una serie di domande che verificano quanto ne sanno gli utenti di Torino Fan su determinati argomenti
Quiz personali
Aggiungi una serie di domande che rivelano lati nascosti della personalità
Lista
Il classico Internet Listicles
Elenco di classifiche
Chiedi voti per scegliere la lista migliore
Conto alla rovescia
Il classico internet countdown
Lista Aperta
Invia il tuo articolo e vota per la migliore presentazione
GIF
Carica una GIF animata
Audio
Inserisci Soundcloud or Mixcloud Embed