Seguici su

Quartieri

Corso Racconigi è diventato un mini suk: la denuncia

In corso Racconigi, angolo corso Vittorio Emanuele II, ci troviamo ancora nel bel mezzo di un mini suk: abusivismo commerciale, spaccio, degrado sono solo alcuni dei problemi segnalati

Pubblicato

il

Mini suk in corso Racconigi a Torino
Mini suk in corso Racconigi a Torino

Corso Racconigi, angolo corso Vittorio Emanuele II, a Torino è diventato una sorta di “mini suk”. Lo denunciano i cittadini e lo fa presente Silvio Magliano, Capogruppo Moderati, Consiglio Comunale di Torino.

Il mini suk

«Il mini suk è ancora lì, appena prima del mercato di corso Racconigi per chi arriva da corso Vittorio Emanuele II – sottolinea Magliano – Le occupazioni abusive continuano a essere un problema per gli stabili ATC al civico 25 di corso Racconigi. A queste criticità si aggiungono spaccio e insicurezza. Problemi che si trascinano da anni e che, in questi anni di Amministrazione Appendino, lungi dall’essere stati risolti, sono in alcuni casi peggiorati».

«Lunedì chiederò conto alla Giunta in Consiglio Comunale, con un’interpellanza. L’ennesima sul tema, del quale mi occupo da anni (primo sopralluogo in zona, 4 anni fa: 18 luglio 2017). Se il problema dell’abusivismo, in concomitanza con la crisi pandemica, ha conosciuto una flessione (peraltro effimera: i venditori sono presto tornati al “loro” posto), si sono invece amplificate le criticità relative allo spaccio e agli alloggi occupati e utilizzati, parrebbe, come deposito della mercanzia venduta dagli abusivi».

La città di Torino sta diventando, giorno per giorno, sempre più luogo di insicurezza e disagio per i cittadini onesti che devono fare i conti con un aumento della criminalità, del degrado e dell’insicurezza generale. Si troverà mai rimedio?

Il mini suk di corso Racconigi a Torino
Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità
Pubblicità

Facebook

Pubblicità