Previsioni meteo per fine giugno: si parla di un’impressionante ondata di caldo

Gli esperti azzardano una previsione rovente per fine giugno, con pericolo di ondate di calore che possono mettere a dura prova la salute. Fino a giovedì, l’Italia è protetta dall’anticiclone delle Azzorre, poi le cose potrebbero peggiorare: ecco quanto si prevede1 min


807 shares

L’Italia centrale e meridionale in particolare hanno già avuto il loro assaggio di caldo. Le temperature torride (anche 42 °C) registrate nel fine settimana scorso – provocate da Scipione – hanno per il momento abbandonato la penisola, grazie all’anticiclone delle Azzorre, che secondo gli esperti meteo rimarrà presente fino a giovedì 20 giugno. Ma dopo questa data c’è già chi preannuncia una nuova ondata di caldo che torturerà gli italiani.

Le ondate di calore e i pericoli

Fino a giovedì dunque potremo ancora respirare, secondo i meteorologi. Da venerdì in poi, invece, le temperature torneranno a salire, secondo le tendenze. Si parla di “modelli”, ovviamente, per cui non è detto che alla fine vada proprio così (speriamo). Tuttavia, i meteorologi di ilMeteo.it preannunciano che dal fine settimana prossimo potrebbe tornare il gran caldo. Insieme a questo, potrebbero pertanto verificarsi le pericolose ondate di calore (qui per sapere come difendersi) che mettono anche a rischio salute.

Arriva Lucifero

Dopo aver battezzato Scipione (l’africano) l’aria calda che aveva interessato l’Italia la scorsa settimana, da iLMeteo.it arriva il nuovo nome per quello che sarà probabilmente il responsabile della nuova ondata di caldo. È un nome, anche questo, più che evocativo: Lucifero, che si prevede essere infernale come suggerisce il suo appellativo: si parla di temperature fino a 45 °C in Sardegna e 40 o più a Roma.

E le temperature aumentano

Con l’arrivo venerdì del nuovo Anticiclone africano, le temperature in Italia – da Sud a Nord – dovrebbero salire di nuovo. I temporali che hanno caratterizzato il tempo al Nord fino a oggi dovrebbero ridursi fino a scomparire (ci attende un altro periodo di siccità?). L’arrivo dell’aria bollente è previsto tra sabato e domenica. Ecco perciò che questa fine mese di giugno si preannuncia più che rovente, dato che dalla settimana prossima che coincide proprio con l’arrivo della stagione estiva, le temperature potrebbero salire in modo repentino ed eccessivo. C’è chi parla addirittura di 47 °C. Speriamo si sbaglino, altrimenti ci sarà da penare.


Ti piace? Condividilo con i tuoi amici

807 shares

One Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Qual'è la tua reazione?

hate hate
2
hate
confused confused
1
confused
fail fail
0
fail
fun fun
0
fun
geeky geeky
0
geeky
love love
0
love
lol lol
0
lol
omg omg
0
omg
win win
0
win
Scegli il formato
Immagine
Carica Foto o GIF
Storia
Testo formattato con possibilità di incorporamenti e immagini
Video
Inserisci video da Youtube, Vimeo or Vine Embeds
Meme
Carica la tua immagini e costruisci un meme
Sondaggio
Vota per dire la tua opinione
QUIZ
Aggiungi una serie di domande che verificano quanto ne sanno gli utenti di Torino Fan su determinati argomenti
Quiz personali
Aggiungi una serie di domande che rivelano lati nascosti della personalità
Lista
Il classico Internet Listicles
Elenco di classifiche
Chiedi voti per scegliere la lista migliore
Conto alla rovescia
Il classico internet countdown
Lista Aperta
Invia il tuo articolo e vota per la migliore presentazione
GIF
Carica una GIF animata
Audio
Inserisci Soundcloud or Mixcloud Embed