Seguici su

Meteo

Meteo Torino, un assaggio di primavera. Massime oltre i 20 gradi. Preoccupa la fioritura anticipata

Assaggio di primavera a Torino e Piemonte. Le previsioni meteo parlano di temperature oltre i 20 gradi. Preoccupa però la fioritura anticipata

Pubblicato

il

Primavera in anticipo
Assaggio di primavera a Torino e Piemonte

TORINO – Un deciso assaggio di primavera quello che ci attente nei prossimi giorni in Piemonte: i meteorologi parlano infatti di «alta pressione con aria afro-mediterranea» che farà salire le temperature massime oltre i 20 gradi Celsius in pianura, mentre lo zero termico sarà a 3.500 metri d’altitudine. Il rialzo termico avrà anche ricadute sulla montagna, e la neve si assottiglierà sulle Alpi Cozie e Graie. Neve che già era carente rispetto alla media del periodo. Rimane il pericolo valanghe.

Il modo agricolo però è preoccupato

Il rialzo termico, sebbene faccia piacere, è tuttavia visto con preoccupazione dal mondo agricolo. «L’aumento improvviso delle temperature risveglia la natura con piante e prati fioriti fuori stagione che confermano i cambiamenti climatici in atto con il moltiplicarsi di eventi estremi, dal gelo al caldo improvviso», commenta la Coldiretti di Alessandria, che ha condotto un monitoraggio sugli effetti dell’anticipo di primavera.

In pericolo la produzione di frutta

««Le piante da frutto – sottolinea il presidente provinciale Mauro Bianco – hanno iniziato a fiorire in molte aree della provincia. L’andamento climatico può avere, infatti, l’effetto di ingannare le coltivazioni favorendo un risveglio anticipato che le rende poi particolarmente vulnerabili all’eventuale prossimo arrivo del gelo con danni incalcolabili, a partire dagli alberi da frutto. Se prima della fine dell’inverno ci sarà un brusco abbassamento della colonnina di mercurio al sotto dello zero, sarà inevitabile una moria di gemme con i raccolti compromessi». Per ora godiamoci il tepore e incrociamo le dita.

Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità