Seguici su

Meteo

Caldo africano a Torino e Piemonte, domina l’anticiclone ma potrebbe cambiare

In questi giorni massime oltre 30 gradi e afa, è l’effetto dell’anticiclone africano. Ma tra mercoledì e giovedì possibile break temporalesco

Pubblicato

il

Torino panorama
Caldo oltre i 30 gradi a Torino e Piemonte

Caldo africano a Torino e Piemonte, è l’afa portata dall’anticiclone omonimo. Il momento peggiore dovrebbe essere tra oggi e mercoledì quando – prevede Arpa (Agenzia regionale per la protezione ambientale) – quando l’alta pressione si rinforzerà ulteriormente, con zero termico quasi a 4.000 metri di altitudine e «temperature massime diffusamente superiori ai 30 gradi sulle pianure piemontesi con condizioni di disagio fisico».

Nella notte tra mercoledì e giovedì «un afflusso di aria fredda da est potrebbe causare lo sviluppo di temporali più intensi e organizzati, localmente forti sul settore occidentale del Piemonte – informa Arpa – Le temperature massime di giovedì dovrebbero calare di 4-5 °C rispetto al giorno precedente». Per il momento, tuttavia, si tratta di una previsione da confermare.

Proprio ieri Arpa ha ripreso l’emissione dei bollettini per prevenzione delle ondate di calore e dei loro effetti sulla popolazione; un servizio che verrà erogato fino al 30 settembre. Per quest’anno è prevista l’emissione di due bollettini: uno relativo alla regione e uno inerente alla città di Torino.

Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Pubblicità

Facebook

Pubblicità

Trending