Offerte lavoro Torino e provincia: il Comune di Beinasco assume

Il Comune di Beinasco (Torino) ha indetto due concorsi pubblici per l'assunzione di Istruttori Amministrativi – Contabili e Istruttore Tecnico. Le modalità di partecipazione, i requisiti e come fare domanda4 min


299 shares

Nuove offerte di lavoro a Torino e provincia: questa volta tocca al Comune di Beinasco, che ha indetto un concorso pubblico per l’assunzione di Istruttori Amministrativi – Contabili e un altro concorso per Istruttore Tecnico. I concorsi sono rispettivamente per numero 6 posti e 1 posto.

Concorso Comune di Beinasco per Istruttori Amministrativi – Contabili

Il Comune di Beinasco ha indetto un concorso pubblico per il conferimento di numero 6 posti nel profilo di riferimento quale Istruttore Amministrativo Contabile a tempo pieno e indeterminato, categoria C, posizione economica C1. 1 posto è riservato al personale del Comune di Beinasco.
La scadenza iscrizioni è fissata per domenica 22 Dicembre 2019 e la ricerca è rivolta a entrambi i sessi.

Requisiti di partecipazione
– cittadinanza italiana o di stato UE o altri casi (vedi art.1 del bando)
– età non inferiore ai 18 anni
– godimento del diritto di elettorato politico attivo
– posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva
– idoneità psico-fisica all’impiego
– essere in possesso del diploma di istruzione secondaria superiore di durata quinquennale
– non aver riportato condanne penali e non avere procedimenti penali pendenti
– non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione
– adeguata conoscenza della lingua inglese
– adeguata conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse
– possesso della patente di guida di tipo B.

I cittadini non italiani devono essere in possesso di tutti gli altri requisiti previsti per i cittadini italiani (fatta eccezione della titolarità della cittadinanza italiana) e avere adeguata conoscenza della lingua italiana.

La selezione prevede
Preselezione (solo nel caso in cui pervengano più di 50 domande): consisterà in un questionario a risposta multipla finalizzato alla verifica delle attitudini e della professionalità dei candidati.

Prima prova scritta: può consistere nella soluzione di una serie di quesiti a risposta sintetica o predeterminata o di domande a risposta aperta, oppure nella redazione di un elaborato sulle materie d’esame.

Seconda prova scritta: consisterà nella predisposizione di atti relativi alle attività che i candidati saranno chiamati a svolgere.

Prova orale: per approfondire e valutare al meglio le caratteristiche attitudinali e professionali, le abilità e la motivazione dei candidati.

Le prove si intendono superate dai candidati che ottengono non meno di 21/30 in ciascuna di esse.

La prova scritta e l’esame orale verteranno sulle seguenti materie:
– diritto costituzionale e amministrativo, legislazione amministrativa concernente l’attività degli Enti locali, norme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni, normativa sulla protezione dei dati personali, normativa in materia di contratti pubblici (lavori, servizi e forniture), normativa generale in materia di contabilità pubblica, codice dell’amministrazione digitale, conoscenza della lingua inglese, capacità di utilizzo delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse.

Presentazione domande
Le domande di ammissione al concorso possono essere inoltrate esclusivamente a mezzo procedura telematica entro le 23:59 di domenica 22 dicembre. Inoltre, è necessario effettuare il pagamento del contributo di partecipazione di euro 10,33 seguendo una delle modalità specificate all’art.5 del bando.

Dopo l’invio, pena l’esclusione dal concorso, il candidato deve stampare la domanda protocollata, firmarla e consegnarla nel luogo e nel giorno stabilito per lo svolgimento della prova preselettiva o della prima prova scritta (nel caso non sia prevista una prova preselettiva) unitamente alla ricevuta originale di versamento della tassa di concorso e a un documento di identità in corso di validità.
Tutti i dettagli sono consultabili sul bando completo del concorso.

Per maggiori informazioni visitare la pagina dedicata sul sito del Comune di Beinasco.

Concorso Comune di Beinasco per Istruttore Tecnico

Il Comune di Beinasco ha indetto un concorso pubblico per il conferimento di 1 posto nel profilo di riferimento di Istruttore Tecnico a tempo pieno e indeterminato, categoria C, posizione economica C1. La ricerca è rivolta a entrambi i sessi.

Requisiti di partecipazione
– cittadinanza italiana o di stato UE o altri casi (vedi art.1 del bando)
– età non inferiore ai 18 anni
– godimento del diritto di elettorato politico attivo
– posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva
– idoneità psico-fisica all’impiego
– diploma di Geometra o uno dei titoli di studio elencati all’art.1 del bando
– non aver riportato condanne penali e non avere procedimenti penali pendenti
– non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione
– adeguata conoscenza della lingua inglese
– adeguata conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse
– possesso della patente di guida di tipo B.

I cittadini non italiani devono essere in possesso di tutti gli altri requisiti previsti per i cittadini italiani (fatta eccezione della titolarità della cittadinanza italiana) e avere adeguata conoscenza della lingua italiana.

La selezione prevede
Preselezione (solo nel caso in cui pervengano più di 50 domande): consisterà in un questionario a risposta multipla finalizzato alla verifica delle attitudini e della professionalità dei candidati.

Prima prova scritta: può consistere nella soluzione di una serie di quesiti a risposta sintetica o predeterminata o di domande a risposta aperta, oppure nella redazione di un elaborato sulle materie d’esame.

Seconda prova scritta: consisterà nella predisposizione di atti relativi alle attività che i candidati saranno chiamati a svolgere.

Prova orale: per approfondire e valutare al meglio le caratteristiche attitudinali e professionali, le abilità e la motivazione dei candidati.

Le prove si intendono superate dai candidati che ottengono non meno di 21/30 in ciascuna di esse.

La prova scritta e l’esame orale verteranno sulle seguenti materie:
nozioni di diritto costituzionale e amministrativo, legislazione amministrativa concernente l’attività degli Enti locali, norme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni, normativa sulla protezione dei dati personali, normativa in materia di contratti pubblici (lavori, servizi e forniture), normativa in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro, legislazione urbanistica, tecnica edilizia riferita a edifici, strade, acquedotti e fognature, elementi di contabilità dei lavori e organizzazione cantieristica, estimo catastale, conoscenza del disegno tecnico e cartografia, normativa generale in materia di contabilità pubblica, conoscenza della lingua inglese, capacità di utilizzo delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse.

Presentazione domande
Le domande di ammissione al concorso possono essere inoltrate esclusivamente a mezzo procedura telematica entro le 23:59 di domenica 22 dicembre. Inoltre, è necessario effettuare il pagamento del contributo di partecipazione di euro 10,33 seguendo una delle modalità specificate all’art.5 del bando.

Dopo l’invio, pena l’esclusione dal concorso, il candidato deve stampare la domanda protocollata, firmarla e consegnarla nel luogo e nel giorno stabilito per lo svolgimento della prova preselettiva o della prima prova scritta (nel caso non sia prevista una prova preselettiva) unitamente alla ricevuta originale di versamento della tassa di concorso e a un documento di identità in corso di validità.
Tutti i dettagli sono consultabili sul bando completo del concorso.

Per maggiori informazioni visitare la pagina dedicata sul sito del Comune di Beinasco.


Ti piace? Condividilo con i tuoi amici

299 shares

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Qual'è la tua reazione?

hate hate
0
hate
confused confused
0
confused
fail fail
0
fail
fun fun
0
fun
geeky geeky
0
geeky
love love
0
love
lol lol
0
lol
omg omg
0
omg
win win
0
win
Scegli il formato
Immagine
Carica Foto o GIF
Storia
Testo formattato con possibilità di incorporamenti e immagini
Video
Inserisci video da Youtube, Vimeo or Vine Embeds
Meme
Carica la tua immagini e costruisci un meme
Sondaggio
Vota per dire la tua opinione
QUIZ
Aggiungi una serie di domande che verificano quanto ne sanno gli utenti di Torino Fan su determinati argomenti
Quiz personali
Aggiungi una serie di domande che rivelano lati nascosti della personalità
Lista
Il classico Internet Listicles
Elenco di classifiche
Chiedi voti per scegliere la lista migliore
Conto alla rovescia
Il classico internet countdown
Lista Aperta
Invia il tuo articolo e vota per la migliore presentazione
GIF
Carica una GIF animata
Audio
Inserisci Soundcloud or Mixcloud Embed