Seguici su

Featured

Offerte lavoro: al via il Bando di reclutamento nella Marina Militare

Fare carriera nella Marina Militare. Pubblicato il Bando di Reclutamento per 2.200 persone, di cui 1.400 per il Corpo Equipaggi Militari Marittimi (CEMM) e 800 per il Corpo delle Capitanerie di Porto (CP)

Pubblicato

il

La Marina Militare italiana ha pubblicato il bando di reclutamento per 2.200 volontari in ferma prefissata di un anno (VFP 1), di cui 1.400 per il Corpo Equipaggi Militari Marittimi (CEMM) e 800 per il Corpo delle Capitanerie di Porto (CP). La scadenza delle domande è fissata per il 27 settembre 2019.

Le modalità di reclutamento nella Marina Militare

Sul sito della Marina Militare si legge che il reclutamento avverrà in due blocchi con più incorporamenti. I blocchi sono così suddivisi:
– 1° BLOCCO
1° incorporamento CEMM Navale e CP previsto nel mese di marzo 2020;
2° incorporamento CEMM Navale, CP e CEMM Anfibi previsto nel mese di maggio 2020;
3° incorporamento Forze speciali e Componente aeromobili, previsto nel mese di settembre 2020;
4° incorporamento CEMM Anfibi, previsto nel mese di novembre 2020.

– 2° BLOCCO
​1° incorporamento CEMM Navale e CP, previsto nel mese di settembre 2020;
2° incorporamento CEMM Navale e CP, previsto nel mese di novembre 2020.

I requisiti per partecipare al reclutamento

Di seguito i requisiti per partecipare al reclutamento:
– cittadinanza italiana;
– godimento dei diritti civili e politici;
– età compresa tra i 18 e i 24 anni di età compiuti;
– non essere stati condannati per delitti non colposi, e imputati in procedimenti penali per delitti non colposi;
– non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego in una Pubblica Amministrazione, o prosciolti da precedente arruolamento nelle Forze Armate o di Polizia;
– aver conseguito il diploma di istruzione secondaria di primo grado (ex scuola media inferiore);
– non essere stati sottoposti a misure di prevenzione;
– aver tenuto condotta incensurabile;
– non aver tenuto comportamenti nei confronti delle istituzioni democratiche che non diano sicuro affidamento di scrupolosa fedeltà alla Costituzione repubblicana e alle ragioni di sicurezza dello Stato;
– idoneità psico-fisica e attitudinale;
– esito negativo agli accertamenti diagnostici per l’abuso di alcool e per l’uso di sostanze stupefacenti e psicotrope a scopo non terapeutico;
– non essere in servizio quali volontari nelle Forze Armate.

Le modalità di candidatura

Le candidature si trasmettono online alla sezione Concorsi online sul sito del Ministero della Difesa. È necessario essere in possesso di un’identità digitale SPID oppure iscriversi al sito seguendo la procedura guidata. Al termine di questa procedura si ottengono le credenziali che permettono di accedere al portale e trasmettere la domanda, con i documenti richiesti in formato Pdf. Al termine della procedura, prima di uscire dal proprio profilo attendere la ricezione della mail di conferma, che dovrà essere presentata alla prima prova concorsuale.

Scadenze per la candidatura

Le domande per il primo blocco dovranno essere inviate entro il 27 settembre 2020.
Le domande per il secondo blocco dovranno essere inviate entro il 5 febbraio 2020.

Maggiori informazioni

Per avere maggiori informazioni si possono consultare i seguenti documenti:
Planning con tutte le date del processo di selezione.
Bando completo.
Lista degli allegati da presentare con la domanda.

Ministero della Difesa – Marina Militare – Numero Verde 800 862 032 – e-mail: urp@marina.difesa.it – Sito: marina.difesa.it.

Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità