Seguici su

Famiglie

Famiglie e persone in difficoltà: dalla Regione Piemonte arrivano nuovi sostegni

La Regione Piemonte stanzia circa 2,3 milioni di euro a favore delle famiglie e delle persone più fragili. Ecco come e a chi sono destinati i sostegni

Pubblicato

il

Sostegni alle famiglie in Piemonte
Sostegni alle famiglie in Piemonte

Grazie all’incremento delle risorse statali, la Regione fa sapere di aver stanziato quasi 2,3 milioni di euro a favore dei Centri per le famiglie e degli enti gestori delle funzioni socioassistenziali per sostenere le persone più fragili. Inoltre, un accordo con il Comune di Torino e la San Vincenzo permetterà di proseguire l’attività del call center h24 dedicato alle mamme con bambini.

«Il sostegno alle famiglie, in particolare quelle più fragili, è sempre stato al centro della mia azione politica, così come quello alla genitorialità – afferma l’assessore alle Politiche sociali Chiara Caucino – La delibera viene incontro a chi ha davvero bisogno di una mano concreta: penso alle tante mamme in difficoltà, penso a chi ha subito le gravi conseguenze, economiche, psicologiche e anche sociali, della pandemia. Queste famiglie sappiano che, nonostante le enormi difficoltà che stiamo vivendo e che vivremo, la Regione sarà sempre al loro fianco, per aiutarle e sostenerle con pragmatismo e concretezza».

Tra le novità volute esplicitamente da Caucino un progetto per allestire centri di sostegno aggiuntivi per famiglie con figli da 0 a 6 anni, la realizzazione di una carta che illustrerà i servizi disponibili per i bimbi sul proprio territorio di appartenenza, l’aiuto alle famiglie con figli adolescenti in accompagnamento.

Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Pubblicità

Facebook

Pubblicità

Trending