Seguici su

Eventi

Torna la corsa automobilistica Cesana-Sestriere sulle strade delle montagne olimpiche

Dopo lo stop per Covid, torna la 39esima edizione della corsa automobilistica Cesana-Sestriere dal 9 all’11 luglio 2021. Tutte le info di un appuntamento da non perdere

Pubblicato

il

Corsa automobilistica Cesana Sestriere
Corsa automobilistica Cesana Sestriere - Credit: cesanasestriere.com

TORINO – Torna sulle montagne olimpiche, dal 9 all’11 luglio 2021, la Cesana-Sestriere. La 39esima edizione della corsa automobilistica in salita, valida per i campionati italiano ed europeo, è intitolata a Uberto Bandino Antonio Bonucci Ugurgeri della Berardenga, che ha Sestriere ha trionfato tre volte, morto per un male incurabile lo scorso settembre.

Conclusi i lavori, via alla partenza

La Città Metropolitana di Torino sta concludendo i lavori sulla Provinciale 23 del Sestriere, nel tratto che va da Cesana al Colle, che consentiranno di disputare la gara rispettando le misure di sicurezza previste dalla Fia, la Federazione internazionale automobilistica. «Con una spesa complessiva di 500mila euro, tre diversi appalti tra loro complementari stanno rendendo più agevole e sicuro il transito delle vetture da corsa, che toccano punte di velocità a prima vista impensabili su una strada di montagna – spiega il Consigliere metropolitano delegato ai lavori pubblici, Fabio Bianco – Ma soprattutto i lavori andranno a vantaggio dell’utenza locale e turistica di una delle dorsali viarie maggiormente trafficate in alta Valle di Susa».

Pagine memorabili di storia dell’automobilismo

In sessant’anni la corsa in salita ha scritto pagine memorabili della storia dell’automobilismo sportivo e l’Automobile Club Torino vuole evitare che una nuova sospensione della manifestazione, dopo quella determinata nel 2020 dall’emergenza pandemica, ne possa causare la cancellazione dal calendario europeo delle corse in salita.
Organizzata per la prima volta nell’agosto 1961 dal presidente e dal direttore dell’Automobile Club Torino dell’epoca, Emanuele Nasi e Marcello Farina, per celebrare il centenario dell’Unità d’Italia, nel 2007, dopo alcune sospensioni, la corsa è tornata ad essere un evento che richiama appassionati e turisti. Il percorso è quello tradizionale di 10 km e 400 metri, che dai 1.300 metri di altitudine di Cesana porta ai 2.035 di Sestriere, su cui si sfideranno oltre 120 piloti, tra i quali nomi illustri dell’automobilismo sportivo italiano; primo fra tutti Stefano Di Fulvio, che detiene il record della gara. Ma la Cesana-Sestriere è anche e soprattutto storia dell’automobilismo, con le parate Experience di sabato e di domenica.

Per il programma completo della corsa e dell’evento, fai clic QUI.

Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *