Seguici su

Eventi

Da non perdere a Torino, l’ottava edizione di Aerospace & Defense Meetings

Al via a Torino l’ottava edizione di Aerospace & Defense Meetings, dove si parla di sostenibilità, cybersecurity, nuove frontiere dell’ecosistema dell’aerospazio e sistemi avanzati di mobilità aerea urbana

Pubblicato

il

Aerospace&Defense Meetings
A Torino ottava edizione di Aerospace&Defense Meetings - Credit: Bciaerospace.com

Sostenibilità, cybersecurity, nuove frontiere dell’ecosistema dell’aerospazio e sistemi avanzati di mobilità aerea urbana sono i temi attorno ai quali ruota l’ottava edizione di Aerospace & Defense Meetings, in programma dal 30 novembre al 2 dicembre 2021 nell’Oval Lingotto di Torino.

Unico evento internazionale in Italia dedicato al settore – spiega la Regione Piemonte – la biennale torinese si conferma una delle più prestigiose piazze europee per il business nel campo dell’aerospazio e un polo di attrazione per multinazionali, pmi, startup in cerca di collaborazioni, nuovi progetti e partnership internazionali. Basti pensare che sono presenti 600 imprese di 28 Paesi e sono in agenda oltre 7.000 incontri tra le varie aziende.

Il Piemonte è rappresentato da più di 70 imprese. Le Pmi partecipano gratuitamente nell’ambito dei progetti di internazionalizzazione della Regione finanziati con il Fondo europeo di sviluppo regionale 2014-2020.

Gli ADM sono sostenuti da Regione Piemonte e Camera di commercio di Torino ed organizzati dalla società internazionale specializzata in business convention ABE-BCI Aerospace, in collaborazione con Ceipiemonte e ICE-Agenzia. Industrial supporter della manifestazione è Leonardo, mentre Thales Alenia Space, Avio Aero, Collins Aerospace, Altec e Mecaer Aviation Group sono partner industriali.

Video

Le eccellenze imprenditoriali del territorio

«Con questo evento la Regione si schiera al fianco delle eccellenze imprenditoriali del territorio, che competono a livello globale per ribadire che nei comparti aerospaziali e della difesa il Piemonte non ha timori reverenziali nei confronti di nessuno – puntualizza l’assessore regionale all’Internazionalizzazione Fabrizio Ricca – Gli Aerospace & Defense Meetings sono l’occasione per mettere in contatto aziende storiche di questi settori con realtà più piccole ma dalla grande capacità innovativa. Come istituzioni abbiamo il dovere di supportare e favorire eventi di questo tipo per consolidare la vocazione piemontese all’aerospazio, un comparto che per noi sta diventando sinonimo di futuro».

Sulla stessa lunghezza d’onda l’assessore alle Attività produttive Andrea Tronzano: «Il Piemonte si trova davanti a una grande opportunità, un cambio di paradigma del proprio percorso di sviluppo e bisogna dare spazio a concetti importanti che sono la via del futuro come: smart, reti, Accademy, ricambio generazionale, qualificazione dei sistemi, transizione energetica, programmazione e pianificazione. L’aerospazio è un settore in crescita che contiene tutte queste parole chiave nello sviluppo futuro dell’economia».

Ad aprire gli ADM sarà nel pomeriggio del 30 novembre una conferenza che vedrà le grandi aziende dell’aerospazio riflettere sulle innovazioni e i prossimi passi per puntare ad uno sviluppo sostenibile del settore.

Il programma e tutte le informazioni sono su https://torino.bciaerospace.com/

Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Pubblicità

Facebook

Pubblicità

Trending