Sardine piemontesi: inizia la fase 2. Appuntamento sabato 25 gennaio

Per il movimento delle Sardine piemontesi e di Torino inizia la fase 2, quella «del dialogo e dei confronti». E ci si dà appuntamento sabato 25 gennaio 2020 al Teatro Erba con importanti ospiti e un'occasione per incontrarsi fisicamente e parlare tutti insieme1 min


2.1k shares

Il movimento delle Sardine piemontesi e di Torino è arrivato a quella che si può definire la Fase 2, ossia per dirla con le parole di Mattia Angeleri sulla sua pagina FB, «il momento del confronto, delle idee, del dialogo». Per farlo, l’appuntamento è fissato per sabato 25 gennaio 2020, dalle ore 14:30 alle 18:00, al Teatro Erba di Corso Moncalieri, 241 a Torino.

Sardine Fase 2

L’evento “Sardine in Erba” di sabato 25 gennaio è dunque l’occasione giusta per i simpatizzanti e tutti coloro che vogliono conoscere meglio e da vicino chi sono e cos’è il movimento. Ma è importante anche per le stesse Sardine che così, come ribadisce Angeleri, potranno partecipare a «un primo evento che ci permetterà di incontraci fisicamente e di ascoltare i pensieri di alcuni importanti ospiti». All’evento, infatti, interverranno l’ex presidente di Corte costituzionale Gustavo Zagrebelsky e Mauro Berruto, ex allenatore di pallavolo. «Si tratta di personalità assai differenti – sottolinea Angeleri – dotate di grande competenza e capaci di raccontare il proprio punto di vista sulle tematiche che ci stanno maggiormente a cuore».

Seminare cultura e apertura di dialogo

Sabato 25, durante l’incontro, saranno ribaditi alcuni dei fondamenti che animano il movimento delle Sardine. Per esempio, ricorda Angeleri, «A dicembre abbiamo sventolato migliaia di libri in piazza Castello, testimoniando l’importanza che diamo alla cultura e la necessità di contrapporla all’odio e alla violenza delle parole usate dalle destre sovraniste, ora dobbiamo fare di più: dobbiamo seminare cultura e apertura al dialogo. Sardine in Erba rappresenta l’inizio di questo percorso».

Il ruolo delle Sardine a Torino e in Italia

Se qualcuno ancora non ha ben chiaro quali sia il ruolo del movimento, ecco che è ancora più importante partecipare all’evento del 25 gennaio, «perché – fa notare Angeleri – solo la partecipazione può farci crescere e delineare in modo sempre più chiaro quale possa essere il ruolo delle Sardine nel tessuto sociale torinese e nazionale».

Come partecipare all’evento del 25 gennaio

Chi volesse partecipare all’incontro “Sardine in Erba” del 25 gennaio a Torino dovrà attendere il link attraverso cui potersi iscrivere (che verrà pubblicato sulla pagina Facebook di Mattia Angeleri e su quella del movimento Sardine Torino (che tuttavia è un gruppo privato a cui è necessario iscriversi). Attenzione, però, che il numero di posti è limitato per ovvie questioni di capacità del teatro.

VEDI ANCHE: Grande successo per le sardine: migliaia in piazza a Torino.

Foto credit: Mattia Angeleri – Facebook


Ti piace? Condividilo con i tuoi amici

2.1k shares

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Qual'è la tua reazione?

hate hate
0
hate
confused confused
0
confused
fail fail
0
fail
fun fun
0
fun
geeky geeky
0
geeky
love love
1
love
lol lol
1
lol
omg omg
0
omg
win win
0
win
Scegli il formato
Immagine
Carica Foto o GIF
Storia
Testo formattato con possibilità di incorporamenti e immagini
Video
Inserisci video da Youtube, Vimeo or Vine Embeds
Meme
Carica la tua immagini e costruisci un meme
Sondaggio
Vota per dire la tua opinione
QUIZ
Aggiungi una serie di domande che verificano quanto ne sanno gli utenti di Torino Fan su determinati argomenti
Quiz personali
Aggiungi una serie di domande che rivelano lati nascosti della personalità
Lista
Il classico Internet Listicles
Elenco di classifiche
Chiedi voti per scegliere la lista migliore
Conto alla rovescia
Il classico internet countdown
Lista Aperta
Invia il tuo articolo e vota per la migliore presentazione
GIF
Carica una GIF animata
Audio
Inserisci Soundcloud or Mixcloud Embed