Seguici su

Eventi

Premio ‘Torinese dell’Anno’: annunciati i vincitori

Annunciati i vincitori del premio Torinese dell’Anno 2019 (la cerimonia era stata rimandata causa Covid) e 2020

Pubblicato

il

torinese dell'anno
Immagine rappresentativa

TORINO – La Giunta della Camera di commercio di Torino, presieduta da Dario Gallina, ha assegnato i premi Torinese dell’Anno 2019 e Torinese dell’Anno 2020 rispettivamente a Sergio Rosso e Giovanni Cottino. Una doppia premiazione all’insegna della solidarietà e dell’impegno sociale.

I vincitori

Sergio Rosso, classe 1946, imprenditore, è alla guida degli Asili Notturni Umberto I, struttura dove ogni anno, grazie al contributo di oltre 200 volontari, vengono offerti circa 60 mila pasti caldi, 5mila notti al coperto ai senza fissa dimora e 5 mila interventi sanitari. Durante la pandemia gli Asili Notturni sono hanno affiancato le istituzioni anche sotto il profilo sanitario. Giovanni Cottino, classe 1927, attraverso le attività della Fondazione Giovanni e Annamaria Cottino, rappresenta «un esempio instancabile di uomo, imprenditore e filantropo in chiave contemporanea, attivo in particolare nella formazione dei più giovani e nella promozione dell’innovazione in chiave sociale».

Doppia premiazione

Il Premio, nato nel 1977, è dedicato a chi, torinese di nascita o di adozione, ha offerto un contributo speciale nel proprio settore di attività, economia, arte, scienza, sociale. La premiazione del 2019, rimandata a causa delle restrizioni legate alla pandemia, si affianca quindi ora al riconoscimento 2020. La cerimonia si terrà domenica 13 giugno, in concomitanza con il Premio della Fedeltà al Lavoro e per il Progresso Economico e la sesta edizione dei Diplomati eccellenti tecnici e professionali, conferiti dall’ente camerale. Per la prima volta la cerimonia si svolgerà in modalità on line. 

Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità