Seguici su

Eventi

Cosa fare questo weekend a Torino e provincia: 29, 30, 31 marzo 2019

Il mese di marzo giunge al termine. Cosa fare a Torino e provincia in questo ultimo weekend

Pubblicato

il

Il mese di marzo è ormai giunto al termine. E non dimenticando domenica 31 di cambiare l’ora spostando le lancette in avanti di 60 minuti, vediamo insieme cosa si può fare a Torino e dintorni il 29, 30 e 31 marzo 2019.

Organizzare il tempo libero a Torino

Il mese primaverile per eccellenza si è contraddistinto per le numerose iniziative, e ora che si sta per concludere non è da meno. Ecco dunque gli appuntamenti da non mancare in questo ultimo weekend del mese di marzo. Tra le numerose offerte per passare un weekend indimenticabile c’è davvero l’imbarazzo della scelta. Ecco, tra le tante, alcune interessanti proposte.

Cosa fare e dove andare questo weekend a Torino e provincia

– Dal 29 al 31 marzo: Veggie World Italia 2019
Questa fine settimana al Palavela di Torino di Via Ventimiglia 145 l’appuntamento per gli amanti delle diete vegetali c’è “Veggie World Italia”, una delle più grandi fiere del Vivere Vegan. La Fiera si vanta di essere uno degli eventi più importanti del mondo vegan in Italia.

– Il 29 marzo: Tour Torino Noir
Per scoprire la città come non l’avete mai vista prima, venerdì 29 marzo c’è il “Tour Torino Noir”, Visita la città di Torino come mai prima d’ora, grazie alle aperture straordinarie ed esclusive di luoghi segreti e sconosciuti. Sali 200 gradini per raggiungere la cima della torre campanaria e ammira la vista mozzafiato della città di notte… Queste alcune delle promesse del tour. La durata è di 3 ore. Per informazioni e acquisto dei biglietti si può vedere qui.

– Dal 29 al 31 marzo: Casalinghi disperati in scena a Torino
Questa fine settimana va in scena al Cinema Teatro Gioiello la commedia “Casalinghi disperati”. Chi l’ha detto che gli uomini senza le mogli non riescono a cavarsela? Quattro uomini, separati e piuttosto al verde, si dividono un appartamento districandosi tra faccende domestiche, spese al supermercato e una difficile convivenza. I nostri casalinghi disperati potrebbero riuscire a trovare un equilibrio, se non fosse per il rapporto con le rispettive ex mogli che continua a condizionare le loro vite; perché “si arriva a odiare una persona solo se l’hai tanto amata, se non la odi è perché… Biglietti qui.

– Il 30 marzo: Messer Tulipano 2019 a Pralormo
Al Castello di Pralormo, sabato 30 marzo si tiene la XX edizione di “Messer Tulipano”, una rassegna all’insegna dei colori e dei profumi. Ci saranno la bellezza oltre 100mila fiori tra tulipani e narcisi che accoglieranno i visitatori nello splendido parco del Castello. Progettato nel XIX secolo da Xavier Kurten, architetto di corte e artefice dei più importanti giardini delle residenze sabaude, l’area verde è nota in tutto il territorio italiano. Maggiori info qui.

– Il 31 marzo: Santander 2019 – La Mezza (maratona) di Torino
Torna nel capoluogo piemontese “Santander, la Mezza di Torino”. Con questo termine si indica la mezza maratona che si corre in giro per la città. Il percorso è stato studiato ad hoc per permettere ai partecipanti di godersi e ammirare il cuore affascinante di Torino, ancora oggi in grado di stupire grazie ai suoi capolavori architettonici, le vie caratteristiche e i numerosi parchi.

 – Il 30 marzo: Ex-Otago in concerto
Per gli amanti della musica e del gruppo musicale Indie pop “Ex-Otago”, formatosi a Genova nel 2002, l’appuntamento è sabato alle ore 21:00 presso il Teatro della Concordia di Corso Puccini, 1 a Venaria Reale. Lo spettacolo live s’intitola “Cosa Fai Questa Notte Tour 2019”. I biglietti si possono acquistare direttamente qui.

– Il 30 marzo: andiamo a Teatro
Presso il Teatro Colosseo di Via Madama Cristina 71 a Torino, c’è lo spettacolo teatrale di Debora Villa “Gli uomini vengono da Marte; le donne da Venere” basato sul bestseller di qualche anno fa scritto da John Gray. I biglietti si possono comprare qui.

– Il 30 e il 31 marzo: visite guidate alla Cappella della Sindone
Sia questo weekend che il prossimo, chi non ha ancora avuto modo di ammirare la Cappella della Sindone presso il Duomo di Torino, lo potrà fare. Il capolavoro del barocco torinese, tornato a splendere dopo 28 anni, potrà dunque essere visitato in due appuntamenti in cui si potranno conoscere i segreti della Cappella della Sacra Sindone e delle vicende storico-architettoniche che ne hanno portato alla sua costruzione.

– Dal 22 marzo al 7 luglio, 2019: “NOI… non erano solo canzonette”: la mostra sulla canzone italiana
Un appuntamento da non perdere è quello ospitato nei locali della Promotrice delle Belle Arti in Viale Diego Balsamo Crivelli 11 a Torino – Da lunedì a domenica dalle ore 10:00 alle 19:00. È la mostra “NOI… non erano solo canzonette”: la mostra sulla canzone italiana. Gli anni che hanno rivoluzionato i sistemi sociali, etici ed economici del nostro Paese, raccontati dalla Musica che ha saputo parlarne il linguaggio, descriverne i fatti, respirarne il clima e restituirne le emozioni. Per saperne di più, c’è il sito dedicato a questo indirizzo.

Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Trending