Seguici su

Curiosità

Torino: ecco la nuova Piazzetta Visitazione, ora è anche area archeologica

Cambia aspetto Piazzetta della Visitazione a Torino. Durante gli scavi erano affiorati i resti di una casa Romana

Pubblicato

il

Piazzetta della Visitazione Torino
Piazzetta della Visitazione Torino ora è anche area archeologica

Ha cambiato aspetto Piazzetta della Visitazione, nel Quadrilatero Romano, cuore della vecchia Torino. Ora è dotata anche di una nuova area archeologica, i resti di una vecchia casa privata romana venuti alla luce nel 2017 nel cantiere del Gruppo Building, la società immobiliare che ha realizzato 43 appartamenti del nuovo spazio chiamato ‘Quadrato’.

Il cantiere, come hanno spiegato il presidente del Gruppo Building Piero Boffa, la soprintendente di Archeologia e Belle Arti, Luisa Papotti e il presidente del Centro Conservazione Restauro ‘La Venaria Reale’, Stefano Cucco, si è subito trasformato, per una sua parte importante, in un intervento mirato al recupero di un’area archeologica da mettere poi a disposizione della città. Intervento sostenuto dalla Fondazione CRT che ha anche finanziato il rifacimento della contigua Chiesa di Santa Chiara.

In particolare, è stata fatta una nuova pavimentazione e la pedonalizzazione della Piazzetta, l’area compresa tra la Chiesa di Santa Chiara, l’edificio dell’Ufficio di Igiene, oggi sede dell’ASL di Torino, la Chiesa della Santissima Annunziata e Quadrato.

Nel pavimento dell’antica residenza scoperta durante il cantiere un mosaico rappresenta la figura mitologica di Atteone, il cacciatore che venne trasformato in cervo perché colpevole di aver guardato la dea Diana nuda mentre faceva il bagno e poi sbranato dai suoi cani.

Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Pubblicità

Facebook

Pubblicità