Seguici su

Curiosità

Addio sprechi alimentari. A Torino arriva Too Good To Go

Ristoranti, bar, supermercati e pasticcerie venderanno, tramite un’app, tutti i cibi «troppo buoni per essere buttati» a prezzi irrisori. Lo scopo è quello di evitare gli sprechi alimentari. Si tratta della più grande rete anti spreco al mondo, che conta già 10 milioni di utenti

Pubblicato

il

TORINO – Dopo Milano, arriva anche a Torino Too Good To Go, l’app che combatte lo spreco alimentare: nata nel 2015 in Danimarca, è già presente in altri 10 Paesi d’Europa, conta a oggi 10 milioni di utenti ed è tra le prime posizioni negli App Store e Google Play di tutta Europa. A Torino è attiva dal 15 maggio.

Recupero e vendita

Attraverso l’app per smartphone Too Good To Go, bar, ristoranti, forni, pasticcerie, supermercati e hotel possono recuperare e vendere online – a prezzi ribassati – le Magic Box, che contengono il cibo invenduto «troppo buono per essere buttato». «Il nostro obiettivo è creare la più grande rete anti-spreco in Italia: a oggi sono state oltre 11 milioni le Magic Box acquistate in Europa, il che ha permesso a livello ambientale di evitare l’emissione di più di quasi 23 milioni di tonnellate di CO2», conclude Eugenio Sapora, Country Manager di Too Good To Go per l’Italia.

Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità