Seguici su

Cronaca Live

Trovata morta davanti a una scuola materna: uccisa da un’overdose

Morta deceduta davanti a una scuola materna. Colpa di un’overdose?

Pubblicato

il

Il tragico episodio è accaduto ieri, in corso Vittorio Emanuele II, angolo via Gioberti. All’uscita da scuola, genitori e bambini sono stati testimoni di un episodio agghiacciante: il corpo esanime di una giovane donna. Secondo le prime ricostruzioni il decesso sarebbe stato causato da un’overdose.

Una donna italiana

Il corpo privo di vita apparteneva a una donna italiana di 43 anni, morta in corso Vittorio Emanuele II, angolo via Gioberti, proprio in prossimità di una scuola materna. Il posto era particolarmente affollato e tutti si sono avvicinati per cercare di capire cosa potesse essere accaduto.

L’intervento dei soccorsi

I soccorsi sono stati prontamente chiamati e i sanitari sono giunti sul posto pochi minuti dopo. Sfortunatamente non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. Le prime analisi eseguite dal medico legale fanno pensare a un’overdose. E’ importante sottolineare che la donna non aveva una fissa dimora e, probabilmente, neppure una famiglia.

Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità
Pubblicità

Facebook

Pubblicità