Seguici su

Cronaca Live

Tragedia nel torinese, gemelle trovate morte in casa

La villa completamente in disordine: i carabinieri ritrovano i cadaveri di due gemelle ormai ridotte a scheletro. I dettagli della vicenda

Pubblicato

il

Bussoleno (TORINO) – Oggi, martedì 26 aprile alle ore 16.30, i carabinieri del Comando Provincia di Susa, su segnalazione di una donna che non vedeva le vicine di casa da diverso tempo, hanno deciso di accedere nell’abitazione di due sorelle con l’ausilio dei vigili del fuoco. Le due donne italiane – gemelle e classe 54 – vivevano da tempo nella casa di Bussoleno. Erano entrambe nubili, pensionate e senza parenti.

Bussoleno, ritrovati i cadaveri di due donne

All’interno dell’abitazione privata è stato rinvenuto inizialmente il cadavere di una delle due donne, ormai ridotto a scheletro. Ulteriore sopralluogo è stato effettuato nelle ore successive per ulteriori verifiche. Sul posto il comandante provinciale, il colonnello Francesco Rizzo. Poco dopo è arrivata anche la sezione investigazioni scientifiche del nucleo investigativo (SIIS Ninv).

Ritrovato anche il secondo cadavere

Intorno alle ore 18.00 i Carabinieri della SIS del Comando Provinciale di Torino hanno rinvenuto anche il secondo cadavere della sorella gemella, riverso in terra in cucina. Il primo corpo era stato invece trovato in camera letto, sempre supino sul pavimento. Nella villetta è stato trovato molto disordine quasi come fosse in uno stato di abbandono. Sembra che l’ultimo prelievo con bancomat risalga a un anno fa. Anche la buca delle lettere era colma di corrispondenza. Le indagini sul motivo del decesso sono ancora in corso.

Tragedia a Bussoleno, gemelle trovate morte nella propria casa

Tragedia a Bussoleno, gemelle trovate morte nella propria casa

Informazioni e immagini fornite dal Comando Provinciale Carabinieri Torino

Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Pubblicità

Facebook

Pubblicità

Trending