Seguici su

Cronaca Live

Torino, due persone arrestate: uno per spaccio, l’altra per evasione

Il primo, un cittadino gabonese, aveva appena venduto una dose di crack. La seconda, torinese, avrebbe dovuto trovarsi ai domiciliari

Pubblicato

il

Arresti carabinieri Torino

TORINO – Nell’ambito dei servizi di controllo del territorio disposti dal Comando Provinciale per contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti, i Carabinieri hanno arrestato due persone

Spaccio di crack

In particolare, a Moncalieri, nell’hinterland torinese, è finito in manette un cittadino gabonese di 24 anni, in Italia senza fissa dimora. L’uomo è stato bloccato in piazza Bengasi subito dopo aver ceduto una dose di crack a una donna. Appena fermato il pusher ha deglutito altre dosi che teneva nascoste in bocca ed ha cercato di opporsi al controllo venendo subito immobilizzato. Nel corso della perquisizione personale è stata sequestrata la somma di 35 euro appena ricevuta dalla cliente, che è stata segnalata alla Prefettura quale assuntrice di sostanze stupefacenti.

Arrestata per evasione

A Torino, nel parco Sempione, nell’ambito dei rafforzati servizi di prevenzione antidroga effettuati nell’area verde, i Carabinieri hanno invece arrestato una 53enne di Torino per evasione. All’atto del controllo la donna è risultata essere sottoposta al regime della detenzione domiciliare per reati contro il patrimonio trovandosi in palese violazione delle prescrizioni imposte.

Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità