Seguici su

Cronaca Live

Torino, bastonate a un disabile: arrestata la badante

I Carabinieri arrestano una donna per lesioni personali aggravate e violazione di domicilio: sotto l’effetto dell’alcol vuole bastonare un malato di distrofia muscolare di cui era l’ex badante

Pubblicato

il

Bastonate a disabile a Torino

TORINO – Nell’ambito dei servizi di controllo del territorio disposti dal Comando Provinciale, i carabinieri hanno arrestato una donna di 38 anni, per lesioni personali aggravate e violazione di domicilio in danno di un disabile. Arrestato anche un cittadino rumeno per danneggiamento aggravato e lesioni a pubblico ufficiale.

La badante violenta

La donna, una badante con precedenti di polizia, sotto l’effetto dell’alcol si è introdotta all’interno dell’abitazione di un suo ex assistito, affetto da distrofia muscolare, abitante a Torino, nel quartiere Lingotto. Una volta in casa ha tentato di colpirlo con un bastone, ma a difesa dell’uomo è intervenuta l’attuale badante che è riuscita a frapporsi tra i due e a chiamare i soccorsi. L’immediato intervento dei militari dell’Arma ha consentito di bloccare la donna, che non ha fornito una spiegazione al gesto compiuto.

Il rumeno ubriaco

Sempre a Torino, nel quartiere Campidoglio, a finire in manette è stato un senza fissa dimora rumeno che, ubriaco, ha danneggiato tre autovetture parcheggiate lungo corso Appio Claudio. L’uomo è stato bloccato mentre era intento a infrangere i vetri delle automobili e a staccare le spazzole tergicristallo. Alla vista dei militari del nucleo radiomobile ha anche tentato di opporsi al controllo ingaggiando una breve colluttazione, prima di essere definitivamente immobilizzato.

Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità
Pubblicità

Facebook

Pubblicità