Seguici su

Cronaca Live

Torino, si suicida davanti alla figlia di 6 anni per vendicarsi della ex moglie

Un uomo di 53 anni si è suicidato durante una videochiamata davanti alla piccola figlia di 6 anni per vendicarsi della ex moglie che l’aveva denunciato per maltrattamenti

Pubblicato

il

Si suicida davanti alla figlia di 6 anni

TORINO – Si suicida in diretta davanti alla figlia di 6 anni durante una videochiamata. Un uomo di 53 anni, residente nel Torinese, era stato denunciato dalla ex compagna per maltrattamenti e la coppia si era separata l’estate scorsa.

Si vendica così

Il suicida ha prima scritto un biglietto indirizzato alla famiglia, ma rivolto in particolare all’ex compagna di cui pare intendesse vendicarsi, perché ritenuta colpevole della sua infelicità, dopo che lo aveva lasciato. Dopo di che, effettua una videochiamata alla figlia più piccola, di 6 anni, e qui si spara alla tempia in diretta.

La drammatica separazione

La famiglia si era separata la scorsa estate. La donna, che aveva sporto denuncia nei confronti del compagno e i suoi tre figli, tutti minorenni, avevano nel frattempo trovato ospitalità in una struttura protetta. Misura dovuta, poiché il caso era stato classificato con “codice rosso”, la procedura che tutela le donne vittime di violenze. Poi, l’altra sera, la tragedia di fronte a una vittima innocente.

Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Pubblicità

Facebook

Pubblicità