Seguici su

Cronaca Live

Si tinge di mistero la morte della giovane precipitata dal balcone mentre stava telefonando

La giovane cinese ex titolare di un bar in Borgo Vittoria era appena tornata a Torino ospite a casa di un amico. Poco chiare le dinamiche dell’incidente. La polizia indaga

Pubblicato

il

Morta la giovane caduta dal balcone a Torino

TORINO – La ragazza cinese di 25 anni è morta ieri mattina all’ospedale San Giovanni Bosco, dove era stata portata dopo che era precipitata dal balcone di un appartamento in corso Giulio Cesare 136. La donna era ricoverata con gravi traumi alla milza e all’addome. L’incidente si tinge di mistero, e la polizia indaga.

Circostanze misteriose

La morte della donna è avvenuta in circostanze ancora misteriose. Secondo il racconto fornito alla polizia da un connazionale, l’altra mattina la 25enne di origini cinesi è caduta dal secondo piano del palazzo dopo che aveva litigato al telefono con non si sa ancora bene chi. La testimonianza ha tuttavia alcuni aspetti oscuri, tra cui l’ipotesi di suicidio avanzata in un primo tempo: su questo si dovrà accertare se la caduta è compatibile con questa dinamica.

Aveva un bar a Torino

La ragazza era tempo fa stata titolare di un bar in Borgo Vittoria. Poi aveva chiuso l’attività e si era trasferita a Prato. Di recente, però, era tornata a Torino ed era ospitata a casa di un amico. E proprio sulla testimonianza di quest’ultimo si basa per ora l’intera ricostruzione dei fatti raccolta dalla polizia.

Fare chiarezza sulla morte

Per poter fare chiarezza su questa morte misteriosa, gli agenti del commissariato Barriera Milano, insieme ai colleghi della Squadra Mobile, hanno posto sotto sequestro il telefono cellulare della donna al fine di analizzare la memoria, le ultime chat e telefonate – anche per poter risalire al misterioso interlocutore con cui avrebbe litigato prima di cadere nel vuoto.

Immagine di copertina rappresentativa

Tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pubblicità
Pubblicità

Facebook

Pubblicità